Borse Europa deboli dopo rally, pesano timori banche

venerdì 10 settembre 2010 08:08
 

PARIGI, 10 settembre (Reuters) - Le borse europee sono attese in ribasso, su rinnovati timori per il settore bancario dopo il rialzo degli ultimi giorni.

Alcune fonti hanno detto che Deutsche Bank (DBKGn.DE: Quotazione) sta valutando un aumento di capitale fino a 9 miliardi di euro, per rafforzare i bilanci in vista di Basilea.

La notizia ha spinto le azioni della banca, trattate a New York (DB.N: Quotazione), in ribasso del 3,2%.

Gli spreadbetter finanziari stimano che l'indice britannico Ftse 100 .FTSE apra in calo di 34-37 punti, pari allo 0,7%, il tedesco Dax .GDAXI di 49-52 punti, ossia lo 0,8%, e il Cac 40 francese .FCHI di 22-27 punti, pari allo 0,7%.

Ieri l'indice FTSEurofirst 300 .FTEU3 ha chiuso ai massimi da quattro mesi dopo i dati Usa più forti delle attese.