BORSE EUROPA - Indici in rialzo per effetto dati Usa di venerdì

lunedì 6 settembre 2010 10:18
 

                             indici              chiusura 
                          alle 10,10    var.         2009 
---------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.755,70    +0,34%    2.966,24 
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.066,29    +0,24%    1.045,76 
Stoxx banche             221,24    +0,37%      221,27 
Stoxx oil&gas            301,51    +0,60%      330,54 
Stoxx tech               191,58    +0,48%      184,35
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 6 settembre (Reuters) - Le piazze europee avanzano
per la seconda sessione consecutiva grazie ai dati migliori
delle attese arrivati venerdì dal mercato del lavoro Usa, che
hanno ridimensionato i timori di una ritorno della prima
economia al mondo in recessione.
 "Dopo una serie di cifre deludenti, i dati di settimana
scorsa hanno fornito un elemento di stabilità e hanno
contribuito ad aumentare l'appetito di rischio. Se li si
affianca all'outlook sulle società, la prospettiva appare
buona", ha detto Henk Potts, strategist per l'azionario a
Barclays Wealth.
 Nelle prime battute di una giornata povera di stimoli sia
sul fronte macro, sia dagli Stati Uniti dove le piazze sono
chiuse per il "Labour Day", il settore che segna il rialzo più
marcato è quello delle utility  su dell'1,2%, mentre il
farmaceutico  cede lo 0,32%.
 Intorno alle 10,10 l'indice europeo FTSEurofirst 300
.FTEU3 sale dello 0,24%. Sui singoli mercati il Ftse 100
britannico .FTSE avanza dello 0,36%, il Dax tedesco .GDAXI
dello 0,28% e il Cac 40 francese .FCHI dello 0,38%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * In Francia la banca NATIXIS (CNAT.PA: Quotazione) e la società di
pubblicità PUBLICIS (PUBP.PA: Quotazione) avanzano rispettivamente del 3,3%
e dell'1,3%, dopo essere state incluse nel Cac 40. Escono invece
la banca DEXIA (DEXI.BR: Quotazione) (-2,1%) e l'editrice LAGARDERE
(LAGA.PA: Quotazione) (-2,2%) che vengono così inserite nel NEXT20. Il
cambiamento avrà effetto dal 20 settembre.
 * Cambiamenti in vista anche sui listini tedeschi: dal 20
settembre BAUER (B5AG.DE: Quotazione) (-3,4%) uscità dall'indice delle
midcap MIDAX .MIDAXI mentre la pubblicitaria STROEER (SAXG.DE: Quotazione)
(1,5%) viene inclusa nell'indice smallcap .
 * Le utility RWE RWE.DE ed  E.ON (EONGn.DE: Quotazione) avanzano
rispettivamente del 2,3% e del 2,9% dopo che il governo ha
deciso di estendere la vita degli impianti nucleari in Germania
di 12 anni in media. Secondo un rapporto dell'isituto tedesco
Diw, ogni anno di estensione corrisponderebbe a profitti
aggiuntivi per 6,4 miliardi.
 * GLAXOSMITHLINE (GSK.L: Quotazione) cede l'1%. Le autorità britanniche
hanno deciso ieri che il farmaco contro il diabete Avandia venga
rimosso dal mercato perché provoca complicazioni cardiache. L'8
settembre l'Agenzia europea del farmaco, che nel 2000 ha
autorizzato le vendite di Avandia, terrà una riunione
straordinaria per finalizzare la sua posizione. Avandia è il
secondo farmaco della società, con vendite per 3 miliardi di
dollari fino al 2006, quando sono emersi i primi timori.
 * La farmaceutica ASTRAZANECA (AZN.L: Quotazione) cede lo 0,1% dopo aver
sottoscritto un accordo per licenza e distribuzione con
Auribindo Farma (ARBN.BO: Quotazione), produttrice indiana di farmaci
generici, che produrrà medicinali generici disinfettanti,
cardiovascolari e per il sistema nervoso centrale che verranno
venduti in Europa sotto il marchio della britannica.
 * BRITISH AIRWAYS BAY.L e IBLA.MC salgono
rispettivamente dello 0,8% e dell'1%. I due vettori hanno detto
di avere un elenco di 12 compagnie aeree che potrebbero
acquistare o con le quale fondersi, una volta che la loro
fusione sarà completa, ovvero per la fine dell'anno.
 * BP (BP.L: Quotazione) sale dell'1,8 dopo aver riportato l'attenzione
sulla vendita dei suoi asset in Alaska, dei quali non è andata
in porto la cessione alla statunitense Apache (APA.N: Quotazione), scrive il
Financial Times. Tra i potenziali acquisrenti c'è Apache assieme
a Petrolem Corp (OXY.N: Quotazione).
 * CABLE & WIRELSS WORLDWIDE CWP.L balza del 5,8% dopo che
l'Indipendent domenica ha scritto che Singapore
Telecommunications (STEL.SI: Quotazione) sta pensando di fare un'offerta per
la società.
 * VEOLIA ENVIRON (VIE.PA: Quotazione) avanza del 2,2%. Citigroup ha
promosso il titolo a "buy" da "sell".