BORSE EUROPA - Indici accelerano dopo dati occupazione Usa

venerdì 3 settembre 2010 15:50
 

                             indici                chiusura 
                          alle 15,40    var.          2009 
---------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.768,25    +1,95%      2.966,24 
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.069,05    +1,35%      1.045,76 
Stoxx banche             221,77    +2,14%        221,27 
Stoxx oil&gas            300,73    +1,67%        330,54 
Stoxx tech               191,92    +1,68%        184,35 
---------------------------------------------------------------
 MILANO, 3 settembre (Reuters) - Le borse europee accelerano
la corsa nel primo pomeriggio dopo i dati che hanno mostrato per
l'occupazione Usa di agosto il terzo calo consecutivo, ma la
contrazione è stata molto più contenuta delle attese e i posti
di lavoro del settore privato hanno sorpreso al rialzo.
 Toniche le banche, che tendono a performare meglio in un
contesto economico forte. STANDARD CHARTERED (STAN.L: Quotazione), BARCLAYS
(BARC.L: Quotazione), BNP PARIBAS (BNPP.PA: Quotazione) e SOCIETE GENERALE (SOGN.PA: Quotazione)
segnano guadagni tra il 2,5 e il 5%.
 Sulla scia dei dati anche Wall Street ha aperto in
territorio decisamente positivo.
 Attorno alle 15,40 l'indice europeo FTSEurofirst 300
.FTEU3 sale dell'1,3% circa. Per quanto riguarda i singoli
mercati, il britannico Ftse 100 .FTSE avanza dell'1,5%, così
come il Dax tedesco .GDAXI, e il Cac 40 francese .FCHI
guadagna il 2%. 
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * In focus i tecnologici, tra cui brilla AUTONOMY AUTN.L
con un rialzo superiore al 3%. Già ieri il titolo era stato
spinto dalla speculazione che la società di software possa
trovarsi al centro di una battaglia per il controllo tra
Microsoft MSTF.O e Oracle ORCL.O.
 * Speculazioni sul fronte M&A sono anche alla base del
progresso di quasi il 6% messo a segno dal fornitore di gruppi
elettrogeni AGGREKO (AGGK.L: Quotazione), con i trader che citano voci di
possibile interesse da parte del colosso svizzero ABB ABBN.VX.
 * Nella grande distribuzione balza dell'8% la tedesca
ARCANDOR (AROG.DE: Quotazione) dopo la firma per il takeover della ex
controllata in stato di insolvenza Karstadt. "Anche se Arcandor
non è più la controllante di Karstadt, l'accordo con (Nicolas)
Berggruen sta dando nuova linfa a tutto il settore", commenta un
trader, aggiungendo che molti investitori associano ancora i due
gruppi.
 * Il gruppo chimico-farmaceutico tedesco MERCK (MRCG.DE: Quotazione)
sale del 2,5% dopo la notizia del via libera all'utilizzo in
Australia del suo farmaco Cladribine.
 * ROCHE ROG.VX in rialzo del 2% sull'annuncio di un taglio
dei costi.
 * Perde oltre il 7% SOCO INTERNATIONAL (SIA.L: Quotazione) dopo aver
annunciato la chiusura e l'abbandono del pozzo Nganda 1 del
blocco Ngazi in Repubblica Democratica del Congo. Alcuni broker
hanno abbassato le proprie valutazione sul titolo.
 * THEOLIA TEO.PA crolla di oltre il 9% dopo i risultati
del primo semestre, che hanno evidenziato una perdita netta più
ampia delle attese.