BORSE EUROPA - Indici accelerano dopo Ism manifatturiero

mercoledì 1 settembre 2010 16:11
 

                             indici               chiusura 
                          alle 16,05      var.        2009 
---------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.695,65    +2,77%    2.966,24 
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.049,34    +2,24%     1.045,76 
Stoxx banche             215,41    +2,46%      221,27 
Stoxx oil&gas            295,05    +2,39%      330,54 
Stoxx tech               186,18    +2,34%      184,35 
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 1 settembre (Reuters) - Seduta positiva per le borse
europee, sollevate dal rimbalzo messo a segno dalla manifattura
cinese e dalle speculazioni di M&A in circolazione sul mercato.
 A dare un'ulteriore spinta ai listini, già confortati nel
primo pomeriggio dall'avvio decisamente positivo di Wall Street,
è arrivato l'indice Ism manifatturiero che ad agosto ha
registrato un'inattesa salita.
 Brillano in particolare i minerari grazie alla ripresa 
registrata ad agosto dalla manifattura della Cina, con  Rio
Tinto (RIO.L: Quotazione) in rialzo del 4% e BHP Billiton (BLT.L: Quotazione) del 3%.
 Il fermento sul fronte M&A, con varie operazioni in ballo
tra cui l'Opa ostile di Bhp sulla canadese Potash (POT.TO: Quotazione),
contribuisce all'andamento positivo dell'azionario.
 "I dati della Cina nella notte sono stati molto buoni. Hanno
creato una base per i titoli delle commodity", commenta un
trader. "Stiamo rimbalzando da una posizione di ipervenduto, il
mercato sta cercando una scusa per muoversi al rialzo".
 Intorno alle 16,05 l'indice europeo FTSEurofirst 300
.FTEU3 guadagna oltre il 2%. Sui singoli mercati il britannico
Ftse 100 .FTSE sale del 2,3%, il Dax tedesco .GDAXI del 2,1%
e il Cac 40 francese .FCHI del 3%. 
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * CABLE & WIRELESS WORLDWIDE CWP.L balza di quasi il 9%
con i trader che citano voci di interesse da parte della rivale
Usa AT&T (T.N: Quotazione). Nessun commento dal gruppo tlc britannico.
 * VIVENDI (VIV.PA: Quotazione) guadagna circa il 5% dopo aver pubblicato
risultati sopra le attese, grazie soprattutto alla buona
performance della nuova controllata brasiliana e dei videogiochi
e dopo aver annunciato il miglioramento della guidance
sull'intero anno. Il titolo traina al rialzo tutto il settore
media , +2,5%.
 * TUI TRAVEL TT.L, numero uno europeo dei viaggi, sale di
oltre il 7% dopo che il Financial Times Deutschland ha scritto
che l'azionista di maggioranza TUI (TUIGn.DE: Quotazione) strebbe valutando
l'acquisto delle azioni non ancora in suo possesso.
 * METRO (MEOG.DE: Quotazione), il retailer numero quattro al mondo,
segna un progresso vicino al 5% dopo la promozione di Bernstein
Research a "outperform" da "market-perform".