Borse Europa attese in rialzo, dopo dati Usa e Pmi cinese

mercoledì 1 settembre 2010 07:55
 

LONDRA, 1 settembre (Reuters) - Gli analisti prevedono un'apertura positiva delle borse europee, sulla scia dei guadagni registrati sulle piazze asiatiche e sostenuta dal recupero del settore manifatturiero cinese e dai dati sulla fiducia dei consumatori Usa migliori delle attese.

Gli spreadbetter finanziari prevedono che l'indice britannico Ftse 100 .FTSE apra in rialzo tra i 18 e i 25 punti (+0,5%), il tedesco Dax .GDAXI avanzi di 1-9 punti (+0,2%) e il Cac 40 francese .FCHI di 3-7 punti (+0,2%).

L'indice Pmi cinese è salito a 51,7 ad agosto, dal minimo di 17 mesi toccato a luglio a quota 51,2.

La fiducia dei consumatori Usa è invece salita oltre le attese ad agosto e i prezzi delle case negli Stati Uniti a giugno sono cresciuti.

I dati ufficiali hanno mostrato inoltre che l'economia autraliana è cresciuta dell'1,2% nel secondo trimestre, meglio di quanto previsto dagli analisti.