Borse Europa attese contrastate dopo dichiarazioni Fed

mercoledì 11 agosto 2010 07:50
 

PARIGI, 11 agosto (Reuters) - Si preannuncia un'apertura contrastata per le principali piazze europee, con gli investitori che dovranno confrontarsi con le poco confortanti dichiarazioni della Fed sullo stato dell'economia americana, dopo una seduta di ribassi.

Il FOMC ha preannunciato ieri sera, in una dichiarazione successiva al meeting, che reinvestirà i ricavi dei bond in scadenza legati ai mutui nell'acquisto di titoli di Stato, ma il piano è stato accolto in maniera poco entusiastica dal mercato, con gli investitori che non sembrano convinti che la misura possa avere un impatto immediato.

Gli spreadbetter finanziari stimano che l'indice britannico Ftse 100 .FTSE apra in calo tra i 2 e i 4 punti, che il tedesco Dax .GDAXI oscilli in apertura tra un calo massimo di 3 punti e un rialzo fino a 3 punti, e che il Cac 40 francese .FCHI salga di 5-9 punti.

Ieri l'indice paneuropeo FTSEurofirst 300 .FTEU3 ha chiuso in calo dello 0,82%.