Borse Europa attese piatte, pesano dichiarazioni Fed

giovedì 15 luglio 2010 07:56
 

LONDRA, 15 luglio (Reuters) - Le borse europee sono attese aprire piatte, con un lieve orientamento in negativo, sulla scia di Wall Street, appesantita dalle dichiarazioni della Fed, che ha ipotizzato la necessità di misure aggiuntive per affrontare l'indebolimento dell'economia, e delle borse asiatiche, in calo dopo i dati contrastanti provenienti dalla Cina.

Gli spreadbetter finanziari stimano che l'indice britannico Ftse 100 .FTSE apra in calo tra i 1 e i 6 punti, pari allo 0,1%, che il tedesco Dax .GDAXI avanzi di 6-7 punti, ossia lo 0,1%, e che il Cac 40 francese .FCHI sia in calo di 5 punti, pari allo 0,1%.

Ieri l'indice paneuropeo FTSEurofirst 300 .FTEU3 ha chiuso in leggero calo, segnando -0,03%, a quota 1.045,11 punti.