15 giugno 2010 / 08:14 / 7 anni fa

BORSE EUROPA - Indici in rosso, pesa downgrade Grecia,giù banche

                             indici              chiusura 
                          alle 10,00    var.         2009  --------------------------------------------------------------- EuroStoxx50 .STOXX50E       2.666,18    -0,64%    2.966,24  FTSEurofirst300 .FTEU3      1.025,99    -0,44%    1.045,76  Stoxx banche .SX7P            197,93    -1,03%      221,27  Stoxx oil&gas .SXEP           292,72    -0,20%      330,54  Stoxx tech .SX8P              202,08    -0,13%      184,35 ----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 15 giugno (Reuters) - Le piazze europee perdono terreno, a partire dai finanziari, per effetto del downgrade del debito Greco da parte di Moody’s che ha rinfocolato i timori degli investitori sui problemi debitori della zona euro.
 “La Grecia pesa sui mercati. E nella notta ha ovviamente impattato sugli Usa e ci aspettiamo che i mercati europei seguano a ruota. Ci sono anche anche un po’ di realizzi dopo un paio di giorni di forti rialzi”, ha detto Adam Soyak, market maker per City Index.
 Intorno alle 10,00 l‘indice europeo FTSEurofirst 300 .FTEU3 perde lo 0,64%. Sui singoli mercati il Ftse 100 britannico .FTSE cala dello 0,53%, il Dax tedesco .GDAXI dello 0,23% e il Cac 40 francese .FCHI dello 0,36%.
  
 Tra i titoli in evidenza:
 * Tra i finanziari BANK OF IRELAND BKIR.I cede il 6,5%, BBVA (BBVA.MC), BANCO DE VALENCIA BVA.MC, BANCO POPULAR POP.MC, DEXIA (DEXI.BR) e REIFFSEN RBH.VI perdono oltre il 2%.
 * In controtendenza rispetto alla flessione del segmento finanziario, UBS UBSN.VX avanza dell‘1,9% dopo che il leader del primo partito svizzero si è detto a favore di un referendum per quanto riguarda l‘accordo tra la banca e gli Usa per la pubblicazione dei nomi dei circa 4.450 evasori americani correntisti della banca.
 * SOCIETE GENERALE (SOGN.PA) è piatta. La banca francese ha annunciato il suo piano strategico per i prossimi cinque anni, che nel 2012 porterà a 6 miliardi di utili. Nel 2010 l‘impatto degli asset tossici sarà tra i 700 milioni e il miliardo di euro.
 * INFINEON (IFXGn.DE) avanza del 2,6%. La produttrice di chip ha arruolato JP Morgan in vista di un possibile disimpegno dal segmenti dei chip wireless, scrive il Financial Times Deutschland, che a proposito cita incontri con Intel (INTC.O).
 * INMARSAT (ISA.L) cede il 4,6% dopo il downgrade di BofA Merrill Lynch a “underperform” da “neutral”, che evidenzia timori legati all‘espansione della flotta di satelliti della società.
 * BSKYB BSY.L balza di quasi il 20% dopo che la News Corp (NWSA.O) di Rupert Murdoch ha fatto un‘offerta, al momento rifiutata, da 12,3 miliardi di sterline per acquisirne pieno controllo comprando il 61% delle azioni ancora non possiede. Anche la divisione tedesca di Sky SKYDm.DE sale di oltre l‘8%.
 * HEIDELBERG DRUCKMASCHINEN (HDDG.DE) cede oltre il 10%. La produttrice di macchine tipografiche ha annunciato un aumento di capitale.
        

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below