BORSE EUROPA - Indici in rialzo vicino massimi, aiutano dati

giovedì 3 giugno 2010 16:22
 

                             indici              chiusura 
                          alle 16,10    var.         2009 
---------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.650,22    +1,85%    2.966,24
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.021,37    +1,79%    1.045,76 
Stoxx banche             196,48    +2,03%      221,27 
Stoxx oil&gas            302,11    +2,54%      330,54 
Stoxx tech               201,54    +2,01%      184,35
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 3 giugno (Reuters) - Le borse europee sono in rialzo
intorno ai massimi da due settimane dopo i dati macro positivi
da Europa che hanno allentato i timori sulla crisi.
 Il mercato è leggermente sotto i massimi dopo i dati Usa.
 L'indice è ancora in calo dell'8% circa da metà aprile,
quando i timori sul debito sovrano hanno spinto gli investitori
a vendere gli asset considerati più rischiosi. 
 "Per molti mercati azionari siamo probabilmente a livelli di
resistenza intermedi al momento", dice David Morrison,
strategist di GFT Global. "E' veramente un punto interrogativo
come andrà domani o dopo, se riusciremo ad avere qualche
chiusura positiva e se quindi le cose andranno un po' meglio".
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Bene i petroliferi come BG BG.L, ROYAL DUTCH SHELL
(RDSa.L: Quotazione), TOTAL (TOTF.PA: Quotazione) ed ENI (ENI.MI: Quotazione), che rimbalzano sulla
scia dei prezzi del greggio.
 * BP (BP.L: Quotazione) sale di oltre il 4%, ignora i downgrade di Fitch
e Moody's. La società, il cui titolo ha perso il 32% dal giorno
del disastro nel Golfo del Messico, sei settimane fa, sta
facendo un nuovo tentativo di fermare la fuoriuscita di greggio.
 * Balzano i minerari sensibili al ciclo economico, come
 EURASIAN ENRC.L e KAZAKHMYS (KAZ.L: Quotazione).
 * AIR FRANCE (AIRF.PA: Quotazione) tra i migliori sul listino europeo,
dopo aver registrato una "decisa" ripresa del traffico. 
 * La produttrice di componenti auto francese VALEO (VLOF.PA: Quotazione)
balza oltre il 7% dopo aver annunciato di prevedere un raddoppio
del margine operativo nel 2010. Bene anche PEUGEOT (PEUP.PA: Quotazione) e
RENAULT (RENA.PA: Quotazione), in rialzo tra il 4% e il 5%.