BORSE EUROPA - Indici proseguono in rialzo su aiuti Grecia

lunedì 10 maggio 2010 16:50
 

                             indici              chiusura 
                          alle 16,30    var.         2009 
---------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.731,24    +9,20%    2.966,24 
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.030,80    +6,55%    1.045,76 
Stoxx banche             210,45   +13,11%      221,27 
Stoxx oil&gas            319,20    +4,04%      330,54 
Stoxx tech               200,38    +4,22%      184,35
----------------------------------------------------------------
 
 LONDRA, 10 maggio (Reuters) - Le borse europee proseguono
nel forte rialzo della mattinata dopo il pacchetto di emergenza
per evitare il contagio della crisi del debito greco, che
sostiene i titoli petroliferi e banche.
 Alle 16,30 FTSEurofirst 300 .FTEU3 +9,2%, dopo aver
segnato la peggiore settimana da novembre 2008 sui timori di un
allargamento ad altri Paesi della crisi del debito greco.
 "E' un rally impressionante e mostra quanto i mercati sono
sollevati dopo le decisioni sulla crisi greca", dice Tim Hughes,
trader di IG Index. 
 Il mercato è partito in forte rialzo dalle prime battute
dopo il pacchetto di aiuti varato dai ministri finanziari
dell'Unione Europea, banchieri centrali e dal Fondo monetario 
internazionale la notte scorsa.
 Le banche centrali della zona euro hanno cominciato ad
acquistare titoli di Stato e la Bce ha detto che riprenderà le
operazioni di prestiti in dollari e rimetterà in vigore alcune
operazioni di emergenza sulla liquidità che aveva cominciato a
eliminare in modo graduale.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * I titoli della banche festeggiano con rialzi a due cifre.
HSBC (HSBA.L: Quotazione), BNP Paribas (BNPP.PA: Quotazione), Barclays (BARC.L: Quotazione), Allied
Irish Banks (ALBK.I: Quotazione), KBC Groep (KBC.BR: Quotazione) and Societe Generale
(SOGN.PA: Quotazione) segnano rialzi tra il 6 e il 25 circa.
 L'indice delle banche STOXX Europe 600  sale del 13%
dopo il ribasso del 14% la scorsa settimana.
 Gli assicurativi Aegon (AEGN.AS: Quotazione), AXA (AXAF.PA: Quotazione) e ING Groep
ING.AS segnano rialzi tra il 9 e il 22%.
 * Le banche greche  avanzano del 14%.
 * Comprati i titoli del settore energia sulla scia dei
prezzi del greggio sulle attese che il pacchetto di aiuti
sosterrà la domanda. BG Group BG.L, Royal Dutch Shell (RDSa.L: Quotazione)
e Total (TOTF.PA: Quotazione) sono in rialzo del 2-7%.
 * BRITISH PETROLEUM (BP.L: Quotazione) perde il 4%. Sta ancora cercando
di tappare la falla nel Golfo del Messico dalla quale esce
petrolio, dopo il primo tentativo fallito nei giorni scorsi.
 * INFINEON (IFXGn.DE: Quotazione) sale dell'8% circa, con Deutsche Bank
che ha alzato il target price a 5 euro da 3,80.