BORSE EUROPA - Indici aprono in netto calo, FTSEurofirst -2,6%

venerdì 7 maggio 2010 09:22
 

LONDRA, 7 maggio (Reuters) - Le piazze europee hanno aperto in netto calo con l'indice FTSEurofirst 300 .FTEU3 che nelle prime battute ha perso circa il 2,6%, scendendo sotto quota 1.000 punti per la prima volta da febbraio.

A pesare è l'andamento negativo di Wall Street, con il Dow Jones .DJI che ha chiuso giù del 3,2%, e la crisi debitoria della zona euro che sta portando gli investitori a scaricare l'azionario.

"E' chiaro che la zona euro è in una situazione molto difficile e non c'è una cura immediata", ha detto Tammo Greetfeld, equity strategist per Unicredit. "Sembra che gli investitori stranieri, in particolare dagli Stati Uniti, per la prima volta ieri hanno realmento preso atto che alcuni dei rischi legati alla zona euro potrebbero essere significativi".

Alle 9,20 l'indice europeo FTSEurofirst 300 perde il 2,06% a 985,94 punti. Sui singoli mercati il Ftse 100 britannico .FTSE cala dell'1,24%, il Dax tedesco .GDAXI dell'1,15% e il Cac 40 francese .FCHI del 2,0%.