Borse Europa attese in netto calo su Wall Street, crisi debito

venerdì 7 maggio 2010 07:58
 

LONDRA, 7 maggio (Reuters) - Le borse europee sono attese aprire in netto calo, realizzando così la quarta sessione consecutiva di perdite, sulla scia del tonfo di Wall Street per l'intensificarsi dei timori sulla crisi debitoria nella zona euro.

Gli spreadbetter finanziari stimano che l'indice britannico Ftse 100 .FTSE apra in calo fino a 110 punti, pari al -2,1%, il tedesco Dax .GDAXI giù fino a 133 punti, ossia il -2,3%, e il Cac 40 francese .FCHI cada fino a 104 punti, o il -2,9%.

Ieri l'indice paneuropeo FTSEurofirst 300 .FTEU3 ha chiuso in calo dell'1,64% a 1.006,66 punti.

Ieri a Wall Street il Dow Jones ha avuto un calo del 9% nelle ultime due ore della sessione per quello che si ritiene sia stato l'errore di un trader, prima di riuscire a recuperare una parte delle perdite e a chiudere in ribasso del 3,2%.