BORSE EUROPA - Indici in rosso, pesano incertezze Grecia

lunedì 3 maggio 2010 10:18
 

                             indici              chiusura 
                          alle 10,10    var.         2009 
---------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.796,49    -0,72%    2.966,24 
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.058,56    -0,35%    1.045,76 
Stoxx banche             215,16    -0,29%      221,27 
Stoxx oil&gas            331,90    -0,32%      330,54 
Stoxx tech               208,58    -0,29%      184,35
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 3 maggio (Reuters) - Le piazze europee viaggiano in
territorio negativo, scontando le incertezze dei mercati sulle
difficoltà politiche che il pacchetto di salvataggio della
Grecia potrebbe incontrare e sulla capacità del paese di attuare
con successo le difficili misure.
 "Il destino della Grecia è nelle mani della Grecia. Anche
loro devono essere d'accordo", ha detto Koen De Leus, economista
a KBC securities a Bruxelles. "Abbiamo avuto un grosso rally per
per oltre un anno ed è normale che si torni un po' indietro. Gli
investitori stanno cercando scuse per fare profitti".
 Negativo l'andamento del settore delle costruzioni ,
in calo dello 0,89%, e dell'industria chimica  giù dello
0,79%.
 La piazza di Londra oggi è chiusa per festività.
 Intorno alle 10,10 l'indice europeo FTSEurofirst 300
.FTEU3 perde lo 0,72%. Sui singoli mercati il Dax tedesco
.GDAXI scende dello 0,36% e il Cac 40 francese .FCHI dello
0,62%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * HEIDELBERG CEMENT .HEIG.DE, ACCIONA (ANA.MC: Quotazione) e TITAN
CEMENT (TTNr.AT: Quotazione) perdono oltre il 2%.
 * BRITISH PETROLEUM (BP.L: Quotazione) (BP.F: Quotazione) perde il 4% dopo essere
sceso di oltre l'8% sulla piazza di Francoforte. Il presidente
degli Stati Uniti Barack Obama ha detto che la società, titolare
della piattaforma le cui perdite hanno causato un disastro
ambientale in Louisiana, "pagherà il conto".
 * ACELORMITTAL (ISPA.AS: Quotazione), XSTRATA (ISPA.AS: Quotazione) perdono circa
l'1,2%. Le minerarie soffrono dell'onda lunga delle intenzioni
del governo australiano di alzare le tasse sui profitti nel
settore.
 * ALTRAN TECHNOLOGIES (ALTT.PA: Quotazione) avanza di oltre il 3%,
grazie a dei risultati leggermente migliori delle attese, in
particolare le vendite sui mercati esteri, segno secondo gli
analisti che il gruppo si sta iniziando a riprendere.
 * La farmaceutica  WILEX (WL6G.DE: Quotazione) avanza di oltre il 5%,
dopo aver annunciato di di aver terminato con successo la fase
2, su tre necessarie, dei test di un nuovo medicinale contro il
cancro intestinale. La società diffonderà i risultati a giugno.