BORSE EUROPA - Listini in calo con banche, compagnie aeree

lunedì 19 aprile 2010 10:22
 

                             indici              chiusura 
                           alle 9,55   var.         2009 
---------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.943,02    -0,22%    2.966,24 
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.088,35    -0,63%    1.045,76 
Stoxx banche             226,78    -0,88%      221,27 
Stoxx oil&gas            342,67    -0,92%      330,54 
Stoxx tech               215,95    +0,10%      184,35

----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 19 aprile (Reuters) - Apertura in calo sui mercati
azionari con i titoli del settore bancario che estendono le
perdite di venerdì per il caso Goldman e quelli delle compagnie
aree in deciso ribasso per le persistenti restrizioni dei voli
per i problemi causati dalla nube islandese.
 "(Il ribasso del mercato) è una combinazione di Goldman,
della cenere sparsa e anche di qualcuno in cerca di una scusa
per dire che il mercato è andato troppo oltre, e troppo
velocemente", ha detto Justin Urquhart-Stewart, direttore
investimenti di Seven Investment Management in Londra.
 L'indice Stoxx dei bancari  è in ribasso dello 0,9%
circa, mentre il paniere 'travel & leisure'  è il
peggiore tra gli indici settoriali Stoxx Europe 600 con un calo
dell'1,5%.
 Intorno alle 9,55 italiane, l'indice europeo FTSEurofirst
300 .FTEU3 cede lo 0,63%. Venerdì il paniere aveva perso
l'1,5% dopo la notizia dell'indagine per frode da parte della
Sec contro Goldman Sachs (GS.N: Quotazione)
 Tra i singoli listini, il Ftse 100 londinese .FTSE perde
lo 0,16%, il Dax di Francoforte .GDAXI lo 0,12%, il Cac 40 di
Parigi .FCHI lo 0,4%.
 Tra i titoli in evidenza:
 
 * Tra i bancari, BNP Paribas (BNPP.PA: Quotazione), Banco Santander
(SAN.MC: Quotazione), Credit Suisse CSGN.VX, HSBC (HSBA.L: Quotazione) e UBS UBSN.VX
segnano perdite tra lo 0,5% e il 2%
 
 * BRITISH AIRWAYS BAY.L, LUFTHANSA (LHAG.DE: Quotazione), IBERIA
IBLA.MC, TUI TRAVEL TT.L, RYANAIR (RYA.I: Quotazione), AER LINGUS GROUP
AERL.I, AIR FRANCE-KLM (AIRF.PA: Quotazione), FINNAIR (FIA1S.HE: Quotazione), THOMAS
COOK (TCG.L: Quotazione) e DART GROUP (DTG.L: Quotazione) sono in calo tra il 2,5% e il
9%. Secondo l'Associazione internazionale del trasporto aereo
(Iata) l'impatto economico dell'eruzione del vulcano sul
trasporto aereo, sarà più grave di quello seguito agli attentati
terroristici dell'11 settembre. 
 
 * PHILIPS ELECTRONICS (PHG.AS: Quotazione) sale del 3,8% ai massimi dei
23 mesi beneficiando dell'annuncio sui conti del primo trimestre
chiusi con un utile operativo sopra le attese più ottimistiche,
sostenuto dalla divisione Lighting e da tagli dei costi.