BORSE EUROPA - Indici incerti dopo avvio Wall Street

martedì 23 marzo 2010 16:19
 

                                indici               chiusura
                              alle 16,15     var.       2009
 ---------------------------------------------------------------
 EuroStoxx50 .STOXX50E       2.893,19    +0,08%    2.966,24
 FTSEurofirst300 .FTEU3      1.067,38    +0,21%    1.045,76
 Stoxx banche             220,44    +0,31%      221,27
 Stoxx oil&gas            333,31    +0,36%      330,54
 Stoxx tech               211,84    +0,49%      184,35
----------------------------------------------------------------
 MILANO, 23 marzo (Reuters) - Le borse europee faticano a
consolidare i rialzi dopo l'avvio incerto di Wall Street.
 I timori sul mancato raggiungimento di un accordo fra i
leader Ue sul pacchetto di aiuti alla Grecia restano sullo
sfondo.
 Fra i settori, in denaro le società legate alle materie
prime e, in generale, i ciclici.
 Attorno alle 16,10 italiane, l'indice europeo FTSEurofirst
300 .FTEU3 avanza dello 0,17%. Tra i singoli listini, il Ftse
100 londinese .FTSE sale dello 0,21%, il Dax di Francoforte
.GDAXI perde lo 0,03%, mentre il CAC 40 parigino .FCHI
guadagna lo 0,07%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Auto  frenate da VOLKSWAGEN (VOWG_p.DE: Quotazione), in caduta
libera dopo aver annunciato un aumento di capitale fino a 65
milioni di titoli privilegiati per finanziare il merger con
PORSCHE (PSHG_p.DE: Quotazione). Un banchiere vicino all'operazione ha detto
che la casa tedesca punta a raccogliere circa 4 miliardi di
euro.
 * Segno più per i bancari , ma RAFFEISEN
INTERNATIONAL RIBH.VI arretra dopo aver confermato che intende
fondersi con la controllata austriaca RZB.
 * Bene i comparti legati alle materie prime  e alle
costruzioni . Il secondo paniere vede la spagnola
TECNICAS REUNIDAS (TRE.MC: Quotazione) correre dopo che Morgan Stanley ne ha
avviato la copertura con "overweight".
 * Poco mossi i settori difensivi, come il farmaceutico
, dove la danese LUNDBECK (LUN.CO: Quotazione) brilla grazie ad un
avvio di copertura con "buy" da parte di Deutsche Bank.
 * Tonico lo stoxx delle conglomerate e delle società
diversificate , con TNT TNT.AS in particolare evidenza
sulle voci riguardanti la potenziale vendita della divisione che
si occupa di servizi postali. Nello stesso comparto, BABCOCK
INTERNATIONAL (BAB.L: Quotazione) balza dopo aver acquisito VT GROUP VTG.L
per 1,4 miliardi di sterline.
 * Bene gli assicurativi , con LEGAL & GENERAL
(LGEN.L: Quotazione) forte dopo aver comunicato un utile operativo 2009 di
1,3 miliardi di sterline, superiore alle previsioni di mercato,
grazie al taglio dei costi. 
 * In denaro i petroliferi , con CAIRN ENERGY (CNE.L: Quotazione)
brillante dopo aver archiviato il 2009 con profitti lordi per 54
milioni di dollari.
 * Nello stesso settore, TECHNIP (TECF.PA: Quotazione) beneficia di un
upgrade varato da Morgan Stanley.
 * Nel quadro di un paniere del lusso  invariato,
HERMES (HRMS.PA: Quotazione) è debole: il numero uno della divisione orologi
ha detto che l'industria potrebbe andare incontro ad una nuova
flessione.
 * Arranca il retail , con HOME RETAIL HOME.L in
ribasso dopo che Ubs ne ha tagliato il target price.
 * Ok il comparto hi-tech , con ASML HOLDING (ASML.AS: Quotazione)
tonica dopo che aver incassato miglioramenti dei target price da
parte di Goldman Sachs e Deutsche Bank.
 * Poco mosse le tlc , con BT GROUP (BT.L: Quotazione) positiva
dopo che l'authority Ofcom ha illustrato il piano per garantire
l'accesso di tutti gli operatori alla rete.
 * Brillante il settore delle società legate al tempo libero
e ai viaggi , con il gruppo attivo nelle scommesse OPAP
(OPAr.AT: Quotazione) fortissimo grazie a risultato oltre le attese.