BORSE EUROPA - Indici poco mossi, ritracciano banche, su Adidas

giovedì 18 marzo 2010 16:06
 

                                indici               chiusura
                              alle 16,00      var.       2009
 ---------------------------------------------------------------
 EuroStoxx50 .STOXX50E       2.918,08    -0,45%    2.966,24
 FTSEurofirst300 .FTEU3      1.070,29    -0,06%    1.045,76
 Stoxx banche             221,80    -1,04%      221,27
 Stoxx oil&gas            335,38    +0,23%      330,54
 Stoxx tech               210,17    -0,58%      184,35
----------------------------------------------------------------
 MILANO, 18 marzo (Reuters) - Borse europee poco mosse nel
pomeriggio dopo aver chiuso ieri sui massimi da 17 mesi; gli
acquisti si concentrano sui farmaceutici, mentre sono deboli le
banche. In luce Adidas ADSG.DE dopo i risultati migliori delle
attese registrati da Nike's (NKE.N: Quotazione). 
 Intorno alle 15,45 il FTSEurofirst 300 .FTEU3 cede lo
0,12%; tra i singoli listini, l'indice Ftse 100 londinese
.FTSE arretra dello 0,04%, il Dax di Francoforte .GDAXI
dello 0,21% e il CAC 40 parigino .FCHI dello 0,34%.
"Il mercato appare abbastanza ipercomprato sul breve
termine, ma il ritracciamento che gli investitori avevano
previsto non si è materializzato", dice Nick Serff, gestore di
City Index.  
 L'indice dei bancari è salito del 66% circa dai minimi
storici dello scorso marzo e del 2,4% da inizio 2010.
 Tra i titoli in evidenza:
  * In rialzo i farmaceutici con GLAXOSMITHKLINE (GSK.L: Quotazione) in
progresso del 3,3% dopo che NOVARTIS NOVN.VX ha restituito i
diritti Usa relativi a un farmaco ritenuto una copia generica
dell'Advair, prodotto dalla Glaxo. Novartis sale dello 0,26%,
positive anche ASTRAZENECA (AZN.L: Quotazione), SANOFI-AVENTIS (SASY.PA: Quotazione) e
ROCHE ROG.VX.  
 * Le banche ritracciano dopo i guadagni di ieri, con
BARCLAYS (BARC.L: Quotazione), HSBC (HSBA.L: Quotazione), SOCIETE GENERALE (SOGN.PA: Quotazione),
BNP PARIBAS (BNPP.PA: Quotazione) e DEUTSCHE BANK (DBKGn.DE: Quotazione) in calo tra lo
0,5% e l'1,6%. Pesano anche i persistenti timori sul debito
sovrano della Grecia, con le banche elleniche  in calo
del 5,6%. Oggi Atene ha smentito un imminente ricorso ai
finanziamenti presso il Fondo monetario internazionale, ma senza
convincere i mercati.
 * ADIDAS sale del 3,6% dopo che la concorrente Nike ha
battuto le attese di Wall Street sui conti del terzo trimestre.
 * Bene il produttore di gas BG GROUP BG.L sulle voci di
mercato di un interesse da parte di Exxon Mobil's (XOM.N: Quotazione); BG
Group non ha voluto commentare.