1 marzo 2010 / 09:10 / 8 anni fa

BORSE EUROPA - Indici positivi, Hsbc cede oltre 2% dopo dati

                              indici                 chiusura
                              alle 10,00     var.       2009  ---------------------------------------------------------------
 DJ EuroStoxx50 .STOXX50E    2.764,17    +1,31%    2.966,24
 FTSEurofirst300 .FTEU3      1.016,53    +0,90%    1.045,76
 DJ Stoxx banche .SX7P         206,15    +0,16%      221,27
 DJ Stoxx oil&gas .SXEP        316,38    +1,13%      330,54
 DJ stoxx tech .SX8P           194,73    +0,78%      184,35 ----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 1 marzo (Reuters) - Borse europee in rialzo con i titoli legati alle materie prime in luce, sostenuti dalle quotazioni del rame, mentre gira in negativo Hsbc (HSBA.L) dopo i risultati.
 Intorno alle 10 l‘indice FTSEurofirst 300 .FTEU3 migliora dello 0,91%, mentre tra i singoli listini sale dello 0,79% il Ftse 100 londinese .FTSE, il Dax di Francoforte .GDAXI avanza dell‘1,56% e il CAC 40 di Parigi .FCHI guadagna l‘1,32%.
 Il prezzo del rame è in rialzo sulla scia del terremoto in Cile, primo produttore al mondo di rame. Denaro anche su oro e argento. Gli acquisti interessano quindi Antofagasta (ANTO.L), BHP Billiton (BLT.L), Fresnillo (FRES.L), Kazakhmys (KAZ.L) e Rio Tinto (RIO.L).
  
 Tra i titoli in evidenza:
 * HSBC (HSBA.L) cede il 2% dopo una buona partenza. Il gruppo finanziario ha annunciato, poco dopo l‘apertura, un utile al lordo delle tasse in calo del 24% a 7,1 miliardi.
 * Titolo PRUDENTIAL (PRU.L) sospeso dopo aver annunciato di essere in trattative per rilevare le attività asiatiche assicurative vita di American International Group (AIG.N).
 * ACTELION ATLN.VX in ribasso del 13% circa. Uno studio inaspettatamente ha accertato che il farmaco Tracleer - che contribuisce a circa 85% del fatturato del gruppo - non è in grado di ridurre la mortalità dei pazienti affetti da fibrosi polmonari idiopatiche.
 * A Francoforte brilla ADIDAS ADSG.DE grazie alla promozione a “hold” da “sell” da parte di Deutsche Bank in vista dei risultati che verranno diffusi mercoledì.
 * VIVENDI (VIV.PA) in rialzo di oltre il 3% dopo aver riportato nel 2009 vendite migliori delle aspettative. Per il 2010 il gruppo perevede una lieve crescita dei profitti operativi adjusted dopo “la forte crescita” dello scorso anno.
        

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below