BORSE EUROPA - Indici in leggero rialzo con minerari

martedì 23 febbraio 2010 10:39
 

                              indici                chiusura
                              alle 10,25      var       2009
 ---------------------------------------------------------------
 DJ EuroStoxx50 .STOXX50E    2.781,34    +0,12%    2.966,24
 FTSEurofirst300 .FTEU3      1.024,92    +0,12%    1.045,76
 DJ Stoxx banche          207,62    -0,70%      221,27
 DJ Stoxx oil&gas         323,78    +0,09%      330,54
 DJ stoxx tech            194,99    +0,23%      184,35
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 23 febbraio (Reuters) - Le borse europee partono in
leggero rialzo, sostenute dai titoli minerari, mentre i bancari
e i farmaceutici sono deboli. 
 In evidenza il settore "food & beverage", trainato dai rally
di Carlsberg e Heineken dopo i risultati.
 Gli investitori sono prudenti in attesa della testimonianza
del presidente della Federal Reserve Ben Bernanke davanti al
congresso Usa (prevista per domani e giovedì), che dovrebbe dare
qualche indicazione sul movimento dei tassi di interesse, dopo
che la scorsa settimana la Fed ha alzato il tasso di sconto sui
prestiti di emergenza.
 In calendario oggi anche i risultati di importanti società,
come Commerzbank (CBKG.DE: Quotazione), e numerosi dati macroeconomici.
 Alle 10,25 l'indice FTSEurofirst 300 .FTEU3 guadagna lo
0,12%, dopo aver chiuso ieri in ribasso dello 0,3%. Il FTSE 100
di Londra .FTSE sale dello 0,35%, il DAX di Francoforte
.GDAXI dello 0,24% e il CAC 40 di Parigi .FCHI dello 0,35%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
  
 * COMMERZBANK (CBKG.DE: Quotazione) cede il 3,8% dopo aver archiviato il
quarto trimestre con una perdita peggiore delle attese, causata
dagli scarsi risultati sui mercati finanziari e dai maggiori
accantonamenti per rischi sui crediti. L'istituto ha annunciato
che il 2010 sarà difficile.
 * CARLSBERG CARRLb.CO sale del 6,2% dopo aver annunciato
per il 2010 un ebit in linea con il 2009 e archiviato il quarto
trimestre con un utile operativo leggermente sotto il consensus
Reuters.
 * HEINEKEN (HEIN.AS: Quotazione) guadagna il 2,3% dopo aver pubblicato
risultati 2009 sostanzialmente in linea con le attese e
nonostante abbia previsto per quest'anno un minore consumo di
birra in alcune regioni e una crescita di prezzi limitata.
 * WOLSELEY (WOS.L: Quotazione) balza del 9,8%, tra i migliori titoli del
FTSE 100 .FTSE, dopo che il fornitore di materiali da
costruzione ha anticipato che i risultati per l'anno fiscale che
termina a luglio potrebbero battere le previsioni, portando BofA
Merrill Lynch ad alzare le sue stime.
 * MERCK KGAA (MRCG.DE: Quotazione) perde oltre il 4% dopo aver dato per
il 2010 stime prudenti, sotto le attese del mercato, e aver
tagliato il dividendo. 
 * ROCHE Holding AG ROG.VX perde lo 0,9% circa dopo che il
suo farmaco Avastin non ha superato un test che misurava la sua
efficacia.
 * Q-CELLS QCEG.DE sale inaspettatamente dell'1,4% dopo
aver pubblicato i risultati 2009, che hanno mostrato una perdita
netta peggiore delle attese. Il produttore di pannelli solari ha
detto inoltre di aspettarsi un anno all'insegna dell'incertezza.
Nonostante il taglio degli incentivi per l'energia solare,
Q-Cells si aspetta comunque una crescita del mercato anche se i
"margini resteranno sotto pressione".