BORSE EUROPA - Indici salgono, ma cautela in attesa Eurogruppo

lunedì 15 febbraio 2010 15:55
 

                              indici                chiusura
                              alle 15,50      var       2009
 ---------------------------------------------------------------
 DJ EuroStoxx50 .STOXX50E    2.694,34    +0,74%    2.966,24
 FTSEurofirst300 .FTEU3        993,91    +0,61%    1.045,76
 DJ Stoxx banche          198,73    +1,23%      221,27
 DJ Stoxx oil&gas         317,30    +0,57%      330,54
 DJ stoxx tech            186,34    -0,10%      184,35
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 15 febbraio (Reuters) - L'azionario europeo continua
indisturbato il suo cammino al rialzo, in una giornata con
attività ridotta a causa della chiusura della maggior parte dei
mercati asiatici, della Grecia e di Wall Street.
 A fare la parte del leone sono i titoli finanziari e
minerari, in un clima di prudenza in attesa di eventuali
sviluppi della situazione greca dopo la riunione dell'Eurogruppo
di stasera.
 "La Grecia in questo momento è un fattore di grande
rischio", commenta uno strategist di Unicredit con sede a
Monaco. "Siamo molto lontani da una risoluzione e c'è il rischio
che, in fondo alla strada, aumentino nuovamente le tensioni".
 Poco prima delle 16,00 l'indice FTSEurofirst 300 .FTEU3 è
in rialzo dello 0,6% a 993,91 punti mentre, sulle singole
piazze, il FTSE 100 .FTSE avanza dello 0,57%, il DAX .GDAXI
dello 0,58% il CAC 40 .FCHI dello 0,71%. 
 
 Tra i titoli in evidenza: 
 * AIR LIQUIDE (AIRP.PA: Quotazione) sale dell'1,6% dopo aver annunciato
un aumento dell'utile netto nel 2009.
 * Il produttore norvegese di fertilizzanti YARA (YAR.OL: Quotazione)
perde oltre il 5,2% sulla scia dell'acquisto dell'americana
Terra Industries TRA.N per 4,1 miliardi di dollari, finanziato
in parte da un aumento di capitale.
 * BRITISH AIRWAYS BAY.L continua la buona performance di
oggi, con un +3% dopo che il dipartimento Usa ai Trasporti ha
dato il via libera ad American Airlines AMR.N e ad altri
quattro partner per formare un'alleanza globale. IBERIA
IBLA.MC mette a segno un +3,4%.
 * Nel mondo auto balza RENAULT (RENA.PA: Quotazione), a +3,77% sulla
scia della promozione di Morgan Stanley a 'overweight' da
'underweight'.