BORSE EUROPA - Indici in rialzo, ai massimi dopo pil Usa

venerdì 29 gennaio 2010 15:42
 

                               indici                chiusura
                              alle 15,40   var %         2009
 ---------------------------------------------------------------
 DJ EuroStoxx50 .STOXX50E    2.770,06    +1,22%    2.966,24
 FTSEurofirst300 .FTEU3      1.010,23    +0,85%    1.045,76
 DJ Stoxx banche          207,29    +1,50%      221,27
 DJ Stoxx oil&gas         322,11    +0,90%      330,54
 DJ stoxx tech            194,35    +1,68%      184,35
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 29 gennaio (Reuters) - Borse europee in rialzo nel
corso del pomeriggio, con gli indici che hanno toccato i massimi
di giornata dopo la diffusione del dato sul pil Usa del quarto
trimestre, cresciuto oltre le aspettative.
 L'apertura in rialzo di Wall Street conferma il movimento in
territorio positivo delle piazze europee.
 Intorno alle 15,40 l'indice FTSEurofirst 300 .FTEU3 sale
dell'1,10% a 1.012,83 punti, dopo aver toccato un massimo a
quota 1.015,62. Il FTSE 100 .FTSE avanza dell'1,15%, il DAX
.GDAXI dell'1,4% e il CAC 40 .FCHI dell'1,5%.
 A beneficiare in Europa del dato americano sono stati
soprattutto i titoli bancari. Banco Santander (SAN.MC: Quotazione) guadagna
il 2,29%, Barclays (BARC.L: Quotazione) il 2,64%, Hsbc (HSBA.L: Quotazione) il 2,65%,
Deutsche Bank (DBKGn.DE: Quotazione) il 2,24%.
 Bene anche i titoli energetici, grazie alla risalita delle
quotazioni petrolifere CLc1 a seguito dei dati sulla crescita
americana. BP (BP.L: Quotazione) avanza dello 0,63%, Royal Dutch Shell
(RDSa.L: Quotazione) dell'1,3% e Total (TOTF.PA: Quotazione) del 2,57%.
 
 Tra i titoli in evidenza: 
 * A Francoforte ancora acquisti su HENKEL HNKG_P.DE,
+1,18%. Numeri "solidi" nel quarto trimestre, secondo Bernstein,
per il gruppo chimico, che prevede anche un 2010 in
miglioramento in termini di redditività.
 * INFINEON (IFXGn.DE: Quotazione) ancora in netto rialzo, +4%.
Trimestrale migliore delle stime di mercato per l'azienda
tedesca di microchip.
 * JCDECAUX (JCDX.PA: Quotazione) ancora in rialzo, anche se con un
movimento più contenuto rispetto all'artura (ora +1,4%), grazie
alla previsione di vendite in crescita nel primo trimestre.
L'azienda francese avverte tuttavia che è ancora prematuro
parlare di recupero avviato per il mercato pubblicitario.
 * BMW (BMWG.DE: Quotazione) sale a Francoforte di circa il 4%. La casa
automobilistica, la prima al mondo nel segmento premium, ha
resgistrato ricavi nel 2009 in calo del 4,7% a 50,68 miliardi,
ma prevede un miglioramento delle vendite per l'anno in corso.
 * TATE & LYLE (TATE.L: Quotazione) sale di quasi tre punti percentuali.
Dopo la vendite di ieri seguite alla trimestrale, il titolo del
prduttore britannico di zucchero benefica della promozione di
Ubs, che passa a "neutral" da "sell".