BORSE EUROPA - Indici in recupero, bene banche,aiutano risultati

venerdì 29 gennaio 2010 09:28
 

                              indici                chiusura
                              alle 9,30     var %        2009
 ---------------------------------------------------------------
 DJ EuroStoxx50 .STOXX50E    2.763,00    +0,94%    2.966,24
 FTSEurofirst300 .FTEU3      1.010,53    +0,90%    1.045,76
 DJ Stoxx banche          207,25    +1,48%      221,27
 DJ Stoxx oil&gas         322,48    +1,01%      330,54
 DJ stoxx tech            193,83    +1,39%      184,35
----------------------------------------------------------------
 PARIGI, 28 gennaio (Reuters) - Borse europee in recupero
nella prima mezz'ora di scambi sostenute dai titoli bancari.
Clima di attesa sui mercati per il dato oggi del Pil
statunitense.
 "Anche se oggi potremmo vedere un po' di rimbalzo, penso che
i problemi ci siano ancora", osserva uno strategist
dell'azionario di Fortis Bank riferendosi ai problemi di
bilancio di Grecia e Portogallo e al presidente Usa Barack Obama
"che ha creato un po' di ansia".
 Denaro sui bancari con HSBC (HSBA.L: Quotazione), Banco Santander
(SAN.MC: Quotazione), BNP Paribas (BNPP.PA: Quotazione) e Royal Bank of Scotland (RBS.L: Quotazione)
con progressi tra l'1 e il 2%. Bene anche i titoli energetici,
come BG Group BG.L, BP (BP.L: Quotazione), Royal Dutch Shell (RDSa.L: Quotazione) e
Total (TOTF.PA: Quotazione).
 Intorno alle 9,30 l'indice FTSEurofirst 300 .FTEU3 sale
dell'1%. Sui singoli mercati il FTSE 100 .FTSE avanza dello
0,86%, il DAX .GDAXI dell'1% e il CAC 40 .FCHI dello 0,95%.
     
 Tra i titoli in evidenza: 
 * A Francoforte denaro su HENKEL HNKG_P.DE dopo aver
riportato un quarto trimestre "solido", secondo Bernstein, e
previsto un 2010 in miglioramento in termini di redditività.
 * INFINEON (IFXGn.DE: Quotazione) in progresso grazie a risultati
migliori delle apsettative del mercato.
 * JCDECAUX (JCDX.PA: Quotazione) avanza del 3% circa a Parigi sulla
previsione di una crescita delle vendite nel primo trimestre. Il
maggiore gruppo al mondo di pubblicità esterna ha però avvertito
che è ancora presto per dire se si è all'inizio di un recupero
del sofferente mercato pubblicitario.
 * BMW (BMWG.DE: Quotazione) sale a Francoforte. La casa automobilistica,
la prima al mondo nel segmento premium, ha riportato vendite nel
2009 in calo del 4,7% a 50,68 miliardi e ha previsto un
miglioramento a singola cifra nel 2010 delle vendite sopra 1,3
milioni.