BORSE EUROPA - Indici negativi, risultati Bbva pesano su banche

mercoledì 27 gennaio 2010 15:53
 

                              indici                chiusura
                              alle 15,35   var %        2009
 ---------------------------------------------------------------
 DJ EuroStoxx50 .STOXX50E    2.795,09    -1,15%    2.966,24
 FTSEurofirst300 .FTEU3      1.015,76    -0,71%    1.045,76
 DJ Stoxx banche          207,50    -2,05%      221,27
 DJ Stoxx oil&gas         324,70    -0,93%      330,54
 DJ stoxx tech            188,56    +0,08%      184,35
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 27 gennaio (Reuters) - Nel pomeriggio le borse
europee confermano il segno negativo, ancora affossate dalle
banche dopo i deboli risultati trimestrali annunciati dalla
spagnola Bbva (BBVA.MC: Quotazione).
 Gli investitori, cauti in vista della decisione della
Federal Reserve sui tassi di interesse e delle successive
dichiarazioni, sono anche innervositi dai crescenti timori di
una stretta monetaria in Cina che potrebbe frenare la domanda di
materie prime e rallentare la ripresa economica globale.
 I listini europei viaggiano comunque sopra i minimi
intraday, con Wall Street che nelle prime battute cerca una
direzione tra denaro e lettera.
 Intorno alle 15,35 l'indice FTSEurofirst 300 .FTEU3 cede
lo 0,7%. Sui singoli mercati nazionali il FTSE 100 .FTSE
londinese perde lo 0,8%, il DAX tedesco .GDAXI lo 0,3% e il
CAC 40 francese .FCHI lo 0,8%.
     
 Tra i titoli in evidenza: 
 * La banca spagnola BBVA (BBVA.MC: Quotazione), il primo grande istituto
europeo a dare i risultati trimestrali, lascia sul terreno il
6,5% dopo aver ha registrato nel 2009 un calo del 16,1%
dell'utile netto a 4,21 miliardi di euro a causa dei forti
accantonamenti. 
 * Altri primari istituti hanno segno negativo, con ribassi
tra 1 e 3% per BANCO SANTANDER (SAN.MC: Quotazione), BARCLAYS (BARC.L: Quotazione),
DEUTSCHE BANK (DBKGn.DE: Quotazione) e UBS UBSN.VX.
 * LAFARGE LAFP.PA, il numero uno al mondo del cemento, e
HOLCIM HOLN.VX, il numero due, perdono oltre il 3% sulla scia
dei deboli risultati della concorrente messicana Cemex
(CMXCPO.MX: Quotazione) (CX.N: Quotazione). 
 * TULLOW OIL (TLW.L: Quotazione) arretra del 5% circa dopo aver lanciato
un collocamento di 80,4 milioni di azioni, il 10% delle azioni
in circolazione, per finanziare gli sviluppi in Uganda. 
 * In controtendenza SAP (SAPG.DE: Quotazione) guadagna lo 0,3% dopo
l'annuncio che il gruppo intende aumentare le vendite core e i
margini operativi nel 2010.
 * In ribasso dell'1,6% STMICROELECTRONICS (STM.PA: Quotazione) dopo i
risultati del quarto trimestre 2009 e dopo aver parlato di
domanda debole nei primi tre mesi del 2010.
 * La svizzera ABB ABBN.VX sale dell'1,7% sulla scia della
rivale Rockwell (ROK.N: Quotazione), che ha alzato le prospettive di utile
annuale.