BORSE EUROPA - Indici negativi scia Usa, vendite su banche

mercoledì 27 gennaio 2010 10:11
 

                              indici                chiusura
                              alle 9,45    var %        2009
 ---------------------------------------------------------------
 DJ EuroStoxx50 .STOXX50E    2.782,02    -1,62%    2.966,24
 FTSEurofirst300 .FTEU3      1.009,77    -1,32%    1.045,76
 DJ Stoxx banche          206,98    -2,32%      221,27
 DJ Stoxx oil&gas         323,62    -1,26%      330,54
 DJ stoxx tech            186,28    -1,13%      184,35
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 27 gennaio (Reuters) - Apertura in calo per le borse
europee in una seduta dominata dalle attese per trimestrali,
Federal Reserve e per l'intervento del presidente degli Stati
Uniti Barack Obama.
 Le piazze europee seguono Wall Street ieri negativa, in
attesa di sviluppi sul fronte regolatorio, che hanno compensato
buoni utili e i dati positivi sulla fiducia dei consumatori.
 Attorno alle 9,45 l'indice FTSEurofirst 300 .FTEU3 cede
l'1,6%. Sui singoli mercati nazionali FTSE 100 .FTSE londinese
perde e DAX tedesco .GDAXI perdono l'1,3%. Il CAC 40 francese
.FCHI lascia sul terreno l'1,6%.
 La Fed, dopo la chiusura del mercato europeo, dovrebbe
annunciare la decisione di mantenere i tassi invariati.
 "Ci sono timori che la Fed elimini gradualmente le misure
quantitative di allentamento del mercato monetario", dice
Bernard McAlinden, strategist di NCB Stockbrokers. "Ci sono
anche timori sul piano Obama per le banche e la crescita cinese.
Siamo in una fase di correzione. Le prospettive oggi sono per un
trading laterale".
 Sul fronte americano occhi puntati oggi sui risultati
trimestrali di BOEING (BA.N: Quotazione), CATERPILLAR (CAT.N: Quotazione), UNITED
TECHNOLOGIES (UTX.N: Quotazione) e CHEVRON (CVX.N: Quotazione).
 
 Tra i titoli in evidenza: 
 * La seconda maggiore banca spagnola BBVA (BBVA.MC: Quotazione) in calo
del 5% dopo una flessione dell'utile netto nel 2009.
 Altri primari istituti hanno segno negativo, con ribassi tra
2,1 e 3,9%: BNP Paribas (BNPP.PA: Quotazione), Banco Santander (SAN.MC: Quotazione),
Barclays (BARC.L: Quotazione), Deutsche Bank (DBKGn.DE: Quotazione) e UBS UBSN.VX.
 * NOKIA NOK1V.HE perde oltre l'1%. Il concorrente LG
Electronics Inc ha detto che le vendite dovrebbero migliorare
nel primo trimestre, perchè la ripresa aumenterà la spesa in
prodotti elettronici.
 * TULLOW OIL (TLW.L: Quotazione) perde il 5% dopo aver lanciato un
collocamento di 80,4 milioni di azioni, il 10% delle azioni in
circolazione, per finanziare gli sviluppi in Uganda. 
 * SAP (SAPG.DE: Quotazione), -0,7%, ha detto che intende aumentare il
fatturato e i margini legati al software nel 2010, aggiungendo
però che le condizioni del mercato sono ancora difficili.
 * STMICROELECTRONICS NV (STM.PA: Quotazione) perde il 2% dopo i
risultati del quarto trimestre 2009 e dopo aver parlato di
domanda debole nei primi tre mesi del 2010.