BORSE EUROPA - Indici negativi con bancari,cautela per risultati

martedì 19 gennaio 2010 09:45
 

                              indici                chiusura
                              alle 9,40    var %        2009
 ---------------------------------------------------------------
 DJ EuroStoxx50 .STOXX50E    2.939,86    -0,64%    2.966,24
 FTSEurofirst300 .FTEU3      1.055,09    -0,51%    1.045,76
 DJ Stoxx banche          224,40    -1,03%      221,27
 DJ Stoxx oil&gas         340,31    -0,42%      330,54
 DJ stoxx tech            191,21    -0,51%      184,35
----------------------------------------------------------------
 PARIGI, 19 gennaio (Reuters) - Le borse europee inaugurano
la giornata in terreno negativo come da attese, appesantite dai
bancari. In controtendenza la britannica Cadbury.
 "Con i mercati Usa aperti (dopo la festività di ieri) e il
dato Cpi (britannico) atteso più tardi, potremmo assistere a una
seduta volatile" sui mercati europei, osserva Owen Ireland,
analista di ODL Securities.
 Tra i bancari deboli, Standard Chartered (STAN.L: Quotazione), HSBC
(HSBA.L: Quotazione), Barclays (BARC.L: Quotazione), Lloyds (LLOY.L: Quotazione), Royal Bank of
Scotland (RBS.L: Quotazione), BNP Paribas (BNPP.PA: Quotazione) e Societe Generale
(SOGN.PA: Quotazione).
 Si attendono risultati societari Usa chiave, come Citigroup
(C.N: Quotazione) e Ibm (IBM.N: Quotazione) oggi, mentre domani sarà la volta di Bank of
America (BAC.N: Quotazione) e Morgan Stanley (MS.N: Quotazione). Giovedì sarà il turno
di American Express (AXP.N: Quotazione), Goldman Sachs (GS.N: Quotazione) e Google
(GOOG.O: Quotazione). Venerdì di General Electric (GE.N: Quotazione).
 Intorno alle 9,40 l'indice FTSEurofirst 300 .FTEU3 cede lo
0,5%, il FTSE 100 .FTSE londinese perde lo 0,55%, il DAX
.GDAXI lo 0,58%, il CAC 40 .FCHI è in calo dello 0,62%.
 Tra i titoli in evidenza:
 * CADBURY CBRY.L balza di otre il 3% dopo che Kraft
KFT.N ha annunciato che sta finalizzando i termini
dell'offerta sul gruppo dolciario britannico per circa 11,7
miliardi di sterline.
 * A Parigi ALSTOM (ALSO.PA: Quotazione) cede oltre il 4% dopo aver
comunicato vendite nel terzo trimestre fiscale inferiori alle
attese.
 * Il gruppo editoriale britannico PEARSON (PSON.L: Quotazione) gira in
negativo a Londra nonostante abbia migliorato la guidance 2009,
battendo le attesse degli analisti.
 * Vendite nel quarto trimestre deludenti appesantiscono a
Parigi la catena di distribuzione CASINO (CASP.PA: Quotazione).