BORSE EUROPA - Indici in buon rialzo in prima seduta 2010

lunedì 4 gennaio 2010 15:54
 

                               indici              chiusura
                           alle 15,45     var%      2008
---------------------------------------------------------------


DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   3.001,30    +1,18    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.055,93    +0,97      831,97
DJ Stoxx banche          225,35    +1,84      149,51
DJ Stoxx oil&gas         336,45    +1,79      264,50
DJ Stoxx tech            188,29    +2,14      152,86
---------------------------------------------------------------
 LONDRA, 4 gennaio (Reuters) - Le borse europee inaugurano il
nuovo anno segnando nuovi massimi degli ultimi 15 mesi ed
estendendo il rally del 2009, in un clima galvanizzato da dati
macro positivi, prezzi delle commodity in rialzo e novità sul
fronte M&A.
 Al tono positivo dei listini del vecchio continente
contribuisce nel pomeriggio l'avvio in buon rialzo di Wall
Street.
 I volumi tuttavia restano sottili nella prima giornata di
contrattazioni del 2010, con molti operatori ancora in vacanza.
 Intorno alle 15,45 il FTSEurofirst 300 .FTEU3 avanza di
circa un punto percentuale dopo aver registrato lo scorso anno
un guadagno del 26%. Sui singoli mercati, il Ftse 100 .FTSE
londinese sale dell'1,06%, il Cac-40 francese .FCHI dell'1,58%
e il Dax tedesco .GDAXI dell'1,14%.
 A livello settoriale spicca la buona performance dei bancari
dopo il +48% messo a segno dall'indice di settore  lo
scorso anno. Forte denaro anche sui titoli legati alle materie
prime: lo Stoxx europeo  avanza del 3% dopo un balzo del
102% nel 2009.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 
 * Il colosso farmaceutico svizzero NOVARTIS NOVN.VX cede
il 2,6% dopo aver reso noto che rileverà la quota rimanente del
gruppo Usa Alcon ACL.N, compresa la partecipazione detenuta da
NESTLE NESN.VX, che guadagna l'1,4%. Secondo gli analisti il
colosso svizzero potrebbe usare parte dei proventi Alcon per
acquisizioni, con speculazioni sempre più insistenti sulla
possibilità di un'offerta su CADBURY CBRY.L in opposizione a
quella presentata da Kraft KFT.N. Intanto, secondo una fonte,
Kraft dovrebbe ottenere questa settimana il via libera
condizionato della Ue alla sua offerta ostile. Cadbury guadagna
lo 0,5%.
 * Tra i bancari si mettono particolarmente in luce ROYAL
BANK OF SCOTLAND (RBS.L: Quotazione), che avanza dell'8,7%, e LLOYDS BANKING
GROUP (LLOY.L: Quotazione), +2,8% dopo le indiscrezioni del Sunday Times
secondo cui la banca brasiliana Itau Unibanco (ITUB4.SA: Quotazione)
starebbe valutando l'acquisto di quote in uno degli istituti
britannici che hanno ricevuto aiuti dal governo. Exane Bnp ha
inoltre alzato il rating di Rbs a outperform da neutral.
 * RENAULT (RENA.PA: Quotazione) guadagna quasi il 5% dopo che Bernard
Cambier, vicepresidente per la Francia, ha detto di aspettarsi
che il mercato francese delle automobili resti forte nel primo
semestre del 2010. Le vendite di auto in Francia a dicembre
hanno registrato un incremento del 48,6% su base annua.