BORSE EUROPA-Indici in rialzo, trascinati da bancari,petroliferi

lunedì 4 gennaio 2010 10:23
 

                               indici              chiusura
                           alle 10,00     var%      2008
---------------------------------------------------------------


DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.991,45    +0,85    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.053,55    +0,74      831,97
DJ Stoxx banche          224,01    +1,25      149,51
DJ Stoxx oil&gas         334,76    +1,27      264,50
DJ Stoxx tech            186,59    +1,23      152,86
---------------------------------------------------------------
 LONDRA, 4 gennaio (Reuters) - Nella prima seduta del nuovo
anno la Borse europee ampliano i guadagni realizzati nel 2009,
trascinate dai bancari e dai titoli legati alle materie prime.
  I produttori di petrolio traggono vantaggio dai prezzi
crescenti del petrolio. Il futures sul greggio Usa è infatti
salito sopra gli 80 dollari al barile a causa dell'intenso
freddo che sta colpendo gli Stati Uniti e della sospensione
delle forniture di petrolio alla Bielorussia da parte della
Russia.
 Tonici anche i farmaceutici sulla notizia che Novartis
NOVN.VX progetta di diventare azionista di maggioranza di
Alcon ACL.N.
 Intorno alle 10,00 il FTSEurofirst 300 .FTEU3 avanza dello
0,74%, dopo aver registrato lo scorso anno un guadagno del
25,7%. Sui singoli mercati, il Ftse 100 .FTSE londinese sale
dello 0,66%, il Cac-40 francese .FCHI dello 0,98% e il Dax
tedesco .GDAXI dello 0,97%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 
 * Il colosso farmaceutico svizzero NOVARTIS NOVN.VX cede
lo 0,6% dopo aver reso noto che rileverà la quota di maggioranza
di Alcon ACL.N per 28,1 miliardi di dollari. Il gruppo
aumenterà la propria partecipazione fino al 77%, comprando
azioni dalla Nestle NESN.VX, che guadagna lo 0,9%.
 * La notizia ha anche reso più insistenti le voci che Nestlè
potrebbe entrare in lotta per Cadbury CBRY.L e lanciare
un'offerta in opposizione a quella presentata da Kraft KFT.N.
Cadbury guadagna lo 0,44%.
 * Renault (RENA.PA: Quotazione) guadagna il 3,25% dopo che Bernard
Cambier, vicepresidente per la Francia, ha detto alla radio Bfm
di aspettarsi che il mercato francese delle automobili resti
forte nel primo semestre del 2010. 
 * Il settore bancario  guadagna l'1,3%. Si mette in
luce Royal Bank of Scotland (RBS.L: Quotazione), che avanza del 4,8% dopo
che Exane Bnp ha alzato il rating a outperform da neutral.
 * I minerari sono il settore migliore , con un rialzo
di oltre il 2%.