BORSE EUROPA-estendono rally scia acquisti minerari,farmaceutici

martedì 29 dicembre 2009 15:18
 

                               indici              chiusura
                             alle 15,15   var%      2008
----------------------------------------------------------------


DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.995,93    +0,45    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.048,08    +0,41      831,97
DJ Stoxx banche          222,77    -0,14      149,51
DJ Stoxx oil&gas         332,29    +0,32      264,50
DJ Stoxx tech            184,07    +0,37      152,86
 ---------------------------------------------------------------
 PARIGI, 29 dicembre (Reuters) - Le Borse europee estendono
il rialzo nel pomeriggio per la sesta seduta consecutiva, ma i
volumi sono sottili, con i titoli minerari e i farmaceutici a
tirare la volata.
 Alle 15,15 l'indice FTSEurofirst 300 .FTEU3 che raccoglie
i principali titoli azionari europei avanza dello 0,41% a 1.048
punti. 
 Londra .FTSE è la Borsa meglio impostata con un +0,63%,
poiché deve recuperare almeno in parte i guadagni registrati
dalle altre piazze europee e da Wall Street ieri, quando il
mercato britannico era ancora chiuso per festività.
 Francoforte .GDAXI guadagna lo 0,26% e Parigi .FCHI lo
0,52%.
 "Il rally di Santa Klaus è qualcosa che può proseguire anche
nel nuovo anno...dal punto di vista dei fondamentali i mercati
sono sostenuti dalle prospettive di crescita degli utili in
arrivo", osserva un trader.
 L'indice è in salita del 62% rispetto ai mimini di tutti i
tempi toccati a inizio di marzo e sta registrando un balzo del
26% nell'anno, il miglior risultato dal 1999.
 
 Tra i titoli in evidenza oggi:
 * Fra i minerari Anglo America (AAL.L: Quotazione), Antofagasta
(ANTO.L: Quotazione), Bhp Biliton (BLT.L: Quotazione), Rio Tinto (RIO.L: Quotazione) e Xstrata
XTA.L sono in crescita fra l'1,4 e il 2,1%.
 * Bene anche i farmaceutici, con Sanofi (SASY.PA: Quotazione),
GlaxoSmithKline (GSK.L: Quotazione) e Novo Nordisk (NOVOb.CO: Quotazione) in crescita
fra lo 0,5 e l'1,7%
 * Tra le banche Deutsche Bank (DBKGn.DE: Quotazione) perde lo 0,51% a
50,64 euro, Credit Agricole CARG.PA perde lo 0,20% a 12,29
euro.
 * Theolia TEO.PA -7,10% a 3 euro. L'operatore eolico
francese raggiunge un accordo per l'estensione del debito con i
proprio creditori. Un piano che prevede anche un aumento di
capitale.
 * Q-Cells QCEG.DE sale dell'1,2% a 11,15 euro. L'ad del
produttore tedesco di pannelli solari conferma la previsioni
dell'azienda di realizzare il primo profitto operativo nel 2010.