Borse Europa previste in rialzo dopo guadagni Asia e commodity

lunedì 28 dicembre 2009 08:12
 

PARIGI, 28 dicembre (Reuters) - Si prevede un'apertura in rialzo per il mercato azionario europeo, sulla scia dei guadagni realizzati dalle borse asiatiche e dalle quotazioni delle materie prime. I volumi di scambio saranno comunque sottili, considerata anche la chiusura del mercato britannico per festività.

In mattinata le borse asiatiche hanno guadagnato terreno grazie al crescente ottimismo degli investitori circa la situazione economica globale. Tokyo si è riportata sui massimi da quattro mesi mentre il dollaro si è rafforzato sullo yen, rimanendo invece stabile nei confronti dell'euro.

I titoli del comparto materie prime, in Europa, troveranno supporto in un mercato delle commodity in salute, col petrolio che è risalito ai massimi dell'ultimo mese sopra i 78 dollari e il rame che tocca i massimi da 16 mesi a Shangai.

Sul fronte macroeconomico, gli investitori fanno i conti con i dati sulla produzione industriale giapponese, che in novembre è salita per il nono mese consecutivo, la striscia di rilevazioni positive più lunga da oltre 12 anni, grazie alla domanda dagli Stati Uniti e dall'Asia.

Alle 8.10 il future sull'indice Eurostoxx 50 STXEc1 sale dell'1,3%, quello sul Dax FDXc1 dell'1,1%, metre quello sul Cac FCEc1 dello 0,9%.

Giovedì scorso, prima della pausa natalizia l'indice europeo FTSEurofirst 300 .FTEU3 aveva raggiunto i livelli massimi da quasi 15 mesi.