BORSE EUROPA - Indici allungano dopo apertura positiva Wall St.

mercoledì 16 dicembre 2009 16:27
 

                               indici              chiusura
                             alle 16,20    var%      2008
----------------------------------------------------------------


DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.917,20    +0,99    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.027,53    +0,89      831,97
DJ Stoxx banche          223,06    +1,83      149,51
DJ Stoxx oil&gas         321,04    +0,56      264,50
DJ Stoxx tech            180,12    +1,03      152,86
 ---------------------------------------------------------------
 LONDRA, 16 dicembre (Reuters) - Le borse europee allungano
il passo dopo l'apertura di Wall Street, che muove in positivo
nei primi scambi dopo la notizia che i prezzi al consumo non
hanno subito surriscaldamenti nello scorso mese.
 Gli investitori sono ora in attesa del comunicato dalla
Federal Reserve che - anche alla luce del dato sull'inflazione -
dovrebbe confermare il permanere ancora a lungo di un regime di
politica monetaria espansiva.
 Poco dopo le 16, l'indice FTSEurofirst .FTEU3 guadagna lo
0,89%. Sulle singole piazze, Londra .FTSE sale dello 0,31%,
Francoforte .GDAXI dell'1,31% e Parigi .FCHI dello 0,79%.
 * Sono ancora le banche a tirare la volata, con lo stoxx di
riferimento  che ormai sfiora i due punti percentuali di
rialzo. Secondo voci di mercato, le autorità monetarie europee
pensano a un lungo periodo di transizione prima dell'entrata in
vigore dei nuovi vincoli sul capitale, cosa che libererà le
banche dalla necessità di chiedere nuovi fondi al mercato in
tempi molto brevi.
 Tonici alcuni dei pesi massimi continentali, come BNP
PARIBAS (BNPP.PA: Quotazione) a +2,7%, BBVA (BBVA.MC: Quotazione) a +2% e UBS UBS.VX a
+2,4%. Vola COMMERZBANK (CBKG.DE: Quotazione) oltre il 7% di rialzo, nel
giorno dell'annuncio di un nuovo sistema di remunerazione del
top management, che attribuisce un maggior peso alla
sostenibilità dei risultati.
 Cade pesantemente BANK OF IRELAND (BKIR.I: Quotazione), sulle voci di un
possibile incremento della partecipazione governativa rispetto
all'attuale 25% al fine di garantirne la solvibilità.
 * ALCATEL-LUCENT ALUA.PA guadagna oltre il 2% dopo
l'annuncio dell'amministrazione di Seul, citato dalla stampa
locale, della prossima apertura di un centro di ricerca nella
capitale coreana.
 Bene anche gli altri tecnologici, il cui indice di
riferimento  supera il punto percentuale di rialzo.
 * Forti le auto guidate da DAILMER (DAIGn.DE: Quotazione) a +2%. La
società beneficia oggi di un incremento di target price da parte
di Deutsche Bank.
 * Corrono le spagnole ACCIONA (ANA.MC: Quotazione) (+5%) e ALBENGOA
(ABG.MC: Quotazione) (+7%), nel campo delle energie rinnovabili, dopo la
notizia che saranno beneficiarie di finanziamenti governativi
per progetti legati all'energia eolica e solare nel 2010.