BORSE EUROPA - Indici toccano minimi intraday dopo dati Usa

martedì 15 dicembre 2009 15:50
 

                               indici              chiusura
                             alle 15,35    var%      2008
----------------------------------------------------------------


DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.869,08    -0,55    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.013,54    -0,47      831,97
DJ Stoxx banche          218,56    -1,07      149,51
DJ Stoxx oil&gas         316,67    -0,45      264,50
DJ Stoxx tech            177,46    -0,69      152,86
 ---------------------------------------------------------------
 LONDRA, 15 dicembre (Reuters) - Le borse europee hanno
esteso le perdite portandosi sui minimi intraday dopo la lettura
più debole delle attese dell'indice sull'attività manifatturiera
dello stato di New York.
 I listini sono poi leggermente risaliti ma l'avvio negativo
di Wall Street ha impedito una ripresa più decisa.
 Intorno alle 15,35 il benchmark Eurofirst 300 .FTEU3 cede
lo 0,5% circa a 1.013,54 punti, dopo aver segnato un minimo di
seduta a 1.009,36. Sulle singole piazze Londra .FTSE perde lo
0,8%, Francoforte .GDAXI lo 0,4% e Parigi .FCHI lo 0,6%.
 A livello settoriale i bancari sono i peggiori, con cali
nell'ordine del 2% per BARCLAYS (BARC.L: Quotazione), HSBC (HSBA.L: Quotazione), SOCIETE
GENERALE (SOGN.PA: Quotazione).
 Sotto pressione in particolare gli istituti greci
, con gli analisti che citano le preoccupazioni per il
mancato annuncio da parte del governo di misure più rigide a
sostegno delle finanze pubbliche del paese. NATIONAL BANK OF
GREECE (NBGr.AT: Quotazione), EFG EUROBANK EFGr.AT e BANK OF PIRAEUS
(BOPr.AT: Quotazione) registrano ribassi tra il 3,5 e il 5%.
 
 Tra i titoli in evidenza oggi:
 * Allunga il produttore di mezzi pesanti MAN (MANG.DE: Quotazione)
(+3,2%) dopo che un giornale tedesco ha riacceso l'ipotesi di
un'offerta da parte della concorrente VOLKSWAGEN (VOWG.DE: Quotazione).
Entrambe le società non hanno voluto commentare l'articolo in
questione.
 * HENNES & MAURITZ (HMb.ST: Quotazione) perde l'1,2% sulla scia di
vendite di novembre in calo del 9%, peggio delle attese. 
 * CADBURY CBRY.L arretra dello 0,4% dopo che Kraft Foods
KFT.N ha assicurato che manterrà un approccio disciplinato nel
perseguire la conquista del gruppo dolciario britannico.
 * Poco mosso il comparto auto  nel giorno in cui Acea
ha diffuso i dati relativi alle immatricolazioni di novembre
(+26,6%), che continuano ad essere sostenute dagli incentivi
alla rottamazione. In evidenza il produttore di componentistica
VALEO (VLOF.PA: Quotazione) (+2,5%) dopo aver rivisto al rialzo gli
obiettivi di vendita per il quarto trimestre.
 * VOLVO (VOLVb.ST: Quotazione) scende invece del 2,6% dopo aver reso
noto che le consegne in novembre sono calate del 37% senza
segnali di ripresa per il momento.
 * In lettera BRITISH AIRWAYS BAY.L che perde oltre il 2%
dopo che gli analisti hanno sottolineato che lo sciopero di 12
giorni programmato dal personale di volo nel periodo delle
vacanze natalizie potrebbe portare per la compagnia aerea una
perdita di ricavi fino a 275 milioni di sterline.