BORSE EUROPA - Indici su minimi con bancari con WS dopo dati Usa

mercoledì 13 maggio 2009 16:12
 

                                indici              chiusura
                             alle 16,05    var%       2008
----------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.361,34    -2,60    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        833,20    -2,28      831,97
DJ Stoxx banche          168,15    -5,97      149,51
DJ Stoxx oil&gas         288,31    -1,32      264,50
DJ Stoxx tech            161,45    -1,94      152,86
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 13 maggio (Reuters) - Si portano sui minimi odierni
con una discesa che arriva a superare i due punti percentuali
gli indici delle borse europee, depressi dalla scoraggiante
partenza di Wall Street dopo il risultato delle vendite al
dettaglio Usa.
 In calo di 0,4% su marzo a fronte di aspettative per una
variazione mensile nulla, la lettura del volume d'affari del
dettaglio Usa offusca la prospettiva di ripresa tornando ad
accrescere negli investitori il clima di avversione al rischio.
 A trainare il ribasso resta il comparto dei finanziari, il
cui indice di settore  arriva ad affondare circa 6%
rispetto alla chiusura precedente.
 Basti a questo proposito citare il -18% di BANK OF IRELAND
BKRI.I, il -10% di UBS USBN.VX, il -8% di BARCLAYS (BARC.L: Quotazione),
il -6,5% di BNP PARIBAS (BNPP.PA: Quotazione) o il -5% di HSBC (HSBA.L: Quotazione)
 Molto male anche l'indice settoriale di assicurativi,
immobiliari, auto e minerari e materie prime.
 Intorno alle 16 l'indice Eurofirst 300 .FTEU3 cede 2,22x%,
mentre tra i listini nazionali cedono 1,85%, l'Ftse londinese
.FTSE, 2,17% il Cac 40 francese .FCHI e 2,72% il Dax tedesco
.GDAXI.
 Tra i titoli in evidenza:
 * Si accentuano le prese di beneficio sui titoli legati alle
materie prime, in testa il -10% di RIO TINTO (RIO.L: Quotazione) che accusa
speculazioni su un possibile aumento di capitale. Molto male
anche ANGLO AMERICAN (AAL.L: Quotazione) a -5%, ANTOFAGASTA (ANTO.L: Quotazione) a -6,5%
e XSTRATA XTA.L a -11%
 * Pioggia di vendite tra gli automobilistici: si va dal
-7,5% di RENAULT (RENA.PA: Quotazione) al -9% di PORSCHE (PSHG_p.DE: Quotazione) e al
-3% di DAIMLER (DAIGn.DE: Quotazione). Global Insight prevede per aprile una
flessione di 12% nelle immatricolazioni di aprile dell'Europa a
15.
 * Mosca bianca tra i bancari si difende il titolo DEXIA
(DEXI.BR: Quotazione), correggendo dai massimi ma conservando un rialzo di
oltre 2% dopo la trimestrale e le previsioni di utile
 * Brilla a +3,6% tra i farmaceutici SANOFI-AVENTIS SASY.MI
grazie alla'annuncio di nuovi investimenti per 350 milioni nel
settore dei vaccini. Sempre nel comparto da segnalare il +8,5%
della britannica ALLERGY THERAPEUTICS (AGY.L: Quotazione).