BORSE EUROPA - Indici proseguono deboli trascinati da finanziari

martedì 13 ottobre 2009 15:41
 

                               indici              chiusura
                            alle 15,35    var%       2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.895,10    -0,66    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.000,69    -0,47      831,97
DJ Stoxx banche          233,45    -0,74      149,51
DJ Stoxx oil&gas         306,64    +0,25      264,50
DJ Stoxx tech            195,11    -0,58      152,86
---------------------------------------------------------------
  LONDRA, 13 ottobre (Reuters) - Le borse europee confermano
il segno negativo nel primo pomeriggio, appesantite dai
finanziari in attesa di novità sugli utili delle principali
banche Usa e dopo che l'influente analista del settore Meredith
Whitney ha abbassato il suo giudizio su Goldman Sachs (GS.N: Quotazione). 
 Nessun supporto da Wall Street, partita con il segno meno
per Dow e S&P.
 "Gli investitori adesso sono alla finestra. Aspettano
notizie sugli utili, con le maggiori società finanziarie Usa che
cominciano a dare i risultati domani", commenta Philippe
Gijsels, strategist di Fortis Bank. "Tutti vorrebbero vedere una
crescita a livello di ricavi, ma credo che su questo sia
possibile avere una delusione".
Intorno alle 15,35 il Ftseurofirst 300 .FTEU3 cede circa
mezzo punto percentuale. Sui singoli mercati l'inglese Ftse 100
.FTSE perde lo 0,2%, il francese Cac-40 .FCHI lo 0,6% e il
Dax tedesco .GDAXI lo 0,4%.
 Oltre al settore bancario, le vendite colpiscono anche gli 
assicurativi. Sul fronte opposto, aiutano a sostenere i listini
i guadagni dei petroliferi sulla scia dell'aumento del prezzo
del greggio.
 I titoli in evidenza oggi:
 * ARCELORMITTAL (ISPA.AS: Quotazione) guadagna l'1,5% dopo i commenti
positivi di Goldman Sachs sul settore asiatico dell'acciaio.
 * L'operatore alberghiero britannico WHITBREAD (WTB.L: Quotazione) si
distingue con un progresso oltre i due punti percentuali
innescato da utili semestrali migliori delle attese.
 * L'emittente britannica ITV (ITV.L: Quotazione) balza di oltre l'8%
dopo aver lanciato un'emissione convertibile da 120 milioni di
sterline e aver fornito un aggiornamento sull'andamento del
business.
 * Viceversa, finisce sotto pressione NEOPOST (NPOS.PA: Quotazione) che
ha annunciato un bond convertibile da 261 milioni di euro per
finanziare lo sviluppo dell'attività di leasing e diversificare
le fonti di finanziamento.
 * Sul fronte delle mid-cap tedesche debole FRAPORT
(FRAG.DE: Quotazione), -1,6%. L'operatore di aeroporti ha accusato, allo
scalo di Francoforte, una flessione annua del traffico
passeggeri del 4,7% a settembre.