BORSE EUROPA - In rialzo tranne Parigi, forti titoli lusso

venerdì 13 novembre 2009 15:49
 

                               indici              chiusura
                           alle 15,30      var%      2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.872,40    -0,16    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.016,07    +0,16      831,97
DJ Stoxx banche          234,43    +0,11      149,51
DJ Stoxx oil&gas         319,28    -0,14      264,50
DJ Stoxx tech            183,22    +0,31      152,86
---------------------------------------------------------------
  LONDRA, 13 novembre (Reuters) - Le borse europee sono in
nero e si dirigono verso quello che potrebbe risultare il
miglior rialzo settimanale del mese, pur riducendo la crescita
vista in mattinata, con i titoli relativi al comparto lusso in
rialzo dopo che i vertici di Richemont CFR.VX hanno detto che
nel periodo natalizio le vendite dovrebbero andar meglio
dell'anno scorso. 
 Resta però in calo la piazza parigina, dopo che il Pil
francese ha registrato nel terzo trimestre un rialzo inferiore
alle attese. Il +0,3% registrato è in linea con la crescita di
aprile-giugno ma sotto le previsioni dello 0,6%. 
 Intorno alle 15,30 il FTSEurofirst 300 .FTEU3 è in rialzo
dello 0,16% mentre sui singoli mercati il Ftse 100 .FTSE
londinese sale dello 0,1%, il Cac-40 francese .FCHI cede lo
0,39% e il Dax tedesco .GDAXI sale dello 0,05%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * RICHEMONT CFR.VX ha anche registrato risultati superiori
alle attese e, dopo l'annuncio dell'amministratore delegato
sulle vendite in dicembre, sale del 5,88%. 
 * Sempre nel comparto lusso, BULGARI BULG.MI sale del
4,59% dopo aver annunciato un utile netto per il terzo
trimestre. 
 * Fra i bancari, in primo piano la belga KBC GROEP (KBC.BR: Quotazione),
a +3,75% sulla trimestrale particolarmente buona grazie ai forti
risultati del ramo merchant bank. In vista anche HSBC (HSBA.L: Quotazione)
con un rialzo dell'1,75%, sulla speranza di un dividendo
superiore alle attese. Tengono BNP PARIBAS (BNPP.PA: Quotazione) a +0,16%,
BILBAO (BBVA.MC: Quotazione) a +0,55%, e DEUTSCHE BANK (DBKGn.DE: Quotazione) a +0,8%.
In calo invece BARCLAYS (BARC.L: Quotazione) a -1,37%. Annulla il rialzo
della mattinata virando in negtivo LLOYDS (LLOY.L: Quotazione) a -0,5%. 
 * VIVENDI (VIV.PA: Quotazione) sale dello 0,8% dopo aver annunciato
risultati trimestrali superiori alle attese, grazie soprattutto
alla divisione di telecomunicazioni Sfr. 
 * Crollo di oltre il 6% per NATIXIS (CNAT.PA: Quotazione) dopo risultati
trimestrali inferiori alle previsioni. 
 * In calo IBERIA IBLA.MC e BRITISH AIRWAYS BAY.L,
rispettivamente a -4,1% e -0,65% dopo che in mattinata l'accordo
per la fusione spingeva i titoli al rialzo. Iberia a metà seduta
ha annunciato che non prevede il pagamento di dividendi.