BORSE EUROPA - Indici positivi dopo apertura in calo

giovedì 13 novembre 2008 10:03
 

                                indici               chiusura
                              alle  9,45    var%      2007
--------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.414,78     +0,58    4.395,61
FTSEurofirst300 .FTEU3        854,83     +0,11    1.506,61
DJ Stoxx banche          171,91     -0,58      424,26
DJ Stoxx oil&gas         271,67     -0,71      442,02
DJ Stoxx tech            152,42     -1,05      304,27
--------------------------------------------------------------
 LONDRA, 13 novembre (Reuters) - Le borse europee sono in
leggero rialzo dopo un'apertura negativa, sostenute da BT (BT.L: Quotazione)
e dai farmaceutici.
 Il mercato ha aperto debole dopo i ribassi negli Usa e in
Asia sui timori legati alla possibile recessione.
 Alle 9,45 l'indice Ftseurofirst 300 .FTEU3 sale dello
0,11%, il DJ EuroStoxx dello 0,58%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * BT balza del 10% dopo aver annunciato fatturato del
secondo trimestre in rialzo. La società ha annunciato tagli per
10.000 persone entro la fine dell'anno finanziario.
 * DAIMLER (DAIGn.DE: Quotazione), +2,4%, BMW (BMWG.DE: Quotazione), +3,8%, dopo la
notizia che il governo Usa sta valutando un piano di emergenza
per i produttori di auto.
 * ROCHE ROG.VX in rialzo dell'1%, SANOFI-AVENTIS (SASY.PA: Quotazione)
+0,4%, con il settore considerato difensivo.
 * ROYAL DUTCH SHELL (RDSa.AS: Quotazione) perde lo 0,8%, BP (BP.L: Quotazione) il
2%, sulla scia del greggio.
 * ROYAL BANK OF SCOTLAND (RBS.L: Quotazione) in ribasso del 3,6%, ING
ING.AS -1,8%, BNP PARIBAS (BNPP.PA: Quotazione) -1,3%.
 * INFINEON (IFXGn.DE: Quotazione) perde il 2,8% con tutto il comparto
dopo che Intel Corp (INTC.O: Quotazione) ha tagliato le previsioni di
fatturato di circa il 14%, citando la domanda debole e
affermando che la crisi ridurrà gli acquisti di computer nelle
vacanze di Natale e oltre.