BORSE EUROPA - Indici in calo su timori crescita economia

giovedì 12 marzo 2009 09:44
 

                               indici              chiusura
                              alle 9,35  var%        2008
----------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   1.900,96    - 1,65    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        684,77    - 1,14      831,97
DJ Stoxx banche          100,82    - 2,40      149,51
DJ Stoxx oil&gas         244,63    - 1,34      264,50
DJ Stoxx tech            138,58    - 1,37      152,86
----------------------------------------------------------------
 MILANO, 12 marzo (Reuters) - Le borse europee aprono la
seduta in calo sulla scia delle flessioni registrate nei mercati
asiatici tra rinnovati timori sullo stato di salute
dell'economia globale.
  Il presidente della Banca Mondiale, Robert Zoellick, ha
detto al quotidiano Daily Mail che l'economia globale va verso
la sua peggiore recessione dagli anni Trenta con una produzione
che in quest'anno scenderà probabilmente dell'1-2%.
 Il ritracciamento dei listini dopo il recente rally è
guidato dai bancari con Deutsche Bank (DBKGn.DE: Quotazione) in calo del
3,4%, Ubs UBSN.VX del 2,8% e BNP Paribas (BNPP.PA: Quotazione) del 3,4%.
Attorno alle 9,35 l'indice Ftse Eurofirst 300 .FTEU3 scende
dell'1,14%, il DJ Stoxx 50 .STOXX50E dell'1,65%.
 Tra le singole borse Londra .FTSE cede lo 0,9%, Parigi
.FCHI l'1,7% e Francoforte .GDAXI l'1,34%.
 
 Tra i titoli in evidenza: 
 * SWATCH UHR.VX è in ribasso dell'1,3% dopo i risultati
del 2008 archiviato con un calo del 17% dell'utile netto. Il più
grande produttore al mondo di orologi si attende una ripresa
della domanda nel secondo semestre dell'anno.
 * ROCHE ROG.VX sale di circa un punto percentuale dopo che
il Cda di Genetech ha raccomandato ai propri azionisti di
accettare la maggiore offerta del produttore farmaceutico
svizzero per l'acquisto delle azioni in circolazione a 95
dollari per azione.
 * LAGARDERE (LAGA.PA: Quotazione) scivola di oltre l'8% all'indomani dei
risultati 2008 che hanno mostrato utili in crescita nelle
principali divisioni ma le prospettive per il 2009 sono
offuscate dall'andamento depresso del mercato pubblicitario.
 * K+S SDFG.DE cede il 6,4% dopo i risultati del quarto
trimestre che hanno mostrato un utile operativo sotto le attese
degli analisti.