12 novembre 2008 / 15:43 / 9 anni fa

BORSE EUROPA - Indici estendono perdite con Wall Street, banche

                                indici               chiusura
                              alle 16,10    var%      2007 --------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.423,44     -2,43    4.395,61
FTSEurofirst300 .FTEU3        862,83     -2,35    1.506,61
DJ Stoxx banche .SX7P         173,54     -4,14      424,26
DJ Stoxx oil&gas .SXEP        279,33     -3,14      442,02
DJ Stoxx tech .SX8P           155,89     -2,15      304,27 --------------------------------------------------------------
 LONDRA, 12 novembre (Reuters) - Le borse europee estendono le perdite, con scambi sottili e Wall Street che viaggia in netto ribasso.
 A fronte dei timori di recessione, gli acquisti su tlc e  farmaceutici -visti come titoli difensivi- non riescono a compensare i realizzi sul settore bancario. Il clima è estremamente volatile.
 “Ci sono due forze contrastanti”, dice lo strategist Andreas Huerkamp di Commerzbank. 
 “Da una parte i timori di altre trimestrali deludenti: negli ultimi tre mesi circa il 25% delle società dello Stoxx 600  hanno rivisto al ribasso le previsioni di utile (...) dall‘altra, sul mercato ci sono molti titoli davvero a saldo rispetto ai fondamentali. Società con un rapporto price-to-book inferiore ad uno”, spiega.
 Alle 16,35 l‘indice Ftseurofirst 300 .FTEU3 cede OLTRE 3%. Sulle singole piazze cali dell‘2,3 per il Ftse inglese .FTSE, del 4% e oltre per il Dax .GDAXI e del 3,4 per il Cac-40 .FCHI. A Wall Street Nasdaq .IXIC e Dow Jones .DJI perdono intorno al 3% ciascuno.
  
 Tra i titoli in evidenza:
 * Scivolano gli energetici, con il futures sul Nymex CLc1 che perde il 3,5%. Ribassi del 2% per BG BG.L, BP (BP.L) e TULLOW OIL (TLW.L).
 * Tra i finanziari più pesanti ci sono NATIXIS (CNAT.PA), CREDIT AGRICOLE (CAGR.PA) e BNP PARIBAS (BNPP.PA).      * La trimestrale affossa HYPO REAL ESTATE HRXG.DE, SWISS LIFE SLHN.VX e INSURER SWISS LIFE SLHN.VX.
 * Limano gli iniziali guadagni alcuni titoli legati alle materie prime come BHP BILLITON (BLT.L), ANGLO AMERICAN (AAL.L) e VEDANTA RESOURCES (VED.L).
 * Bene telefonici come VODAFONE (VOD.L) e TELEFONICA (TEF.MC) o i difensivi farmaceutici ASTRAZENECA (AZN.L) e MERCK (MRCG.DE).
 * Gira in negativo EDF (EDF.PA), che pure ha confermato i target dell‘anno e archiviato i 9 mesi con un fatturato cresciuto del 6,9%.
     

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below