BORSE EUROPA - Indici in progresso, bene auto, tech e energetici

lunedì 12 ottobre 2009 10:35
 

                               indici              chiusura
                            alle 10,15    var%       2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.908,22    +0,09    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.005,12    +0,7       831,97
DJ Stoxx banche          235,80    +0,64      149,51
DJ Stoxx oil&gas         305,34    +0,65      264,50
DJ Stoxx tech            195,90    +1,75      152,86
---------------------------------------------------------------
  MILANO, 12 ottobre (Reuters) - Le borse europee avanzano nei
primi scambi della mattina, con le auto e tech tra i migliori
del paniere.
 Ad aiutare i listini anche Philips Electronics (PHG.AS: Quotazione) in
deciso progresso dopo l'annuncio di buoni risultati di periodo.
 Bene anche energetici sulla scia del greggio che guadagna
quasi l'1% sul Nymex CLc1, scambiando oltre 72 dollari al
barile.
 "C'è un po' di entusiasmo sui mercati, basato sull'idea che
i dati societari saranno positivi", commenta Justin Urqhart
Stewart, direttore di Seven Investment Managment.
 Intorno alle 10,15 il Ftseurofirst 300 .FTEU3 guadagna lo
0,7% a 1.005, 12. Bene anche Ftse 100 .FTSE, che guadagna lo
0,77%, il Cac-40 .FCHI in progresso dello 0,83% e Dax .GDAXI
che guadagna l'1,25%.
 Oggi la borsa di Tokyo è rimasta chiusa per una festa
nazionale e la maggior parte dei mercati americani non apriranno
per il Columbus Day.
 
 I titoli in evidenza oggi:
 
 * Vola di oltre il 6% il gruppo olandese PHILIPS ELECTRONICS
PHS.AS al massimo da un anno, dopo aver annunciato risultati
che superano le attese degli analisti. Il titolo è il migliore
del paniere blue chip della borsa di Amsterdam .AEX, in
progresso dell'1,13%.
 * Migliori del paniere i tecnologici , in progresso
dell'1,45. A guidare i rialzi l'olandese ASML (ASML.AS: Quotazione) che
guadagna quasi il 4% dopo aver riporatao un utile trimestrale di
16 milioni di euro. Tra i clienti della società figurano Intel
(INTC.O: Quotazione) e Taiwan Semiconductor Manufacturing (2330.TW: Quotazione).
 * Il settore auto  è il migliore del paniere europeo,
aiutato da FIAT FIA.MI in progresso del 5,61% sulla scia delle
prospettive per Chrysler, già ventilate venerdì. Bene anche
PEUGEOT (PEUP.PA: Quotazione), RENAULT (RENA.PA: Quotazione), PORSCHE (PSHG_p.DE: Quotazione) e
VOLKSWAGEN (VOWG.DE: Quotazione) in progresso tra lo 0,7% e l'1,5%.
 * In denaro anche gli energetici  sulla scia del buon
andamento del greggio CLc1, in progresso di quasi l'1%. BG
Group BG.L, BP (BP.L: Quotazione), Dana Petroleum DNX.L  e TOTAL
(TOTF.PA: Quotazione) tra lo 0,4% e lo 0,9%.
 * Avanza del 2,5% TELECOM SYSTEMS ITL.L dopo l'annuncio di
un utile ante imposte per il 2009 che supera le attese dei
mercati.
  * In progresso del 2,8% CIMENT FRANCAIS CMFP.PA dopo che
Natixis Securities ha migliorato il giudizio a "accumulate" da
"underweight" e portato il target price da 75 a 95 euro.
 * Lettera su VEOLIA (VIE.PA: Quotazione), in flessione dell'1,3% dopo
che HSBC ha rivisto il giudizio sul titolo a "overweight" da
"neutral", con un prezzo obiettivo di 27 euro.
 * SCOR (SCOR.PA: Quotazione) cede lo 0,8%, tra i peggiori in Francia,
dopo che Societe Generale ha tagliato il rating della società a
"hold" da "buy".