BORSE EUROPA - Indici in rialzo con petroliferi e bancari

mercoledì 10 giugno 2009 10:33
 

                                indici             chiusura
                             alle 10,25    var%      2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.516,74    +1,51    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        883,25    +1,57      831,97
DJ Stoxx banche          185,39    +1,83      149,51
DJ Stoxx oil&gas         312,49    +2,04      264,50
DJ Stoxx tech            176,58    +1,08      152,86
---------------------------------------------------------------
 LONDRA, 10 giugno (Reuters) - Borse europee ben comprate
stamani con gli energetici in grande spolvero - dopo che il
greggio ha superato i 70 dollari al barile - e i bancari
sostenuti dal via libera concesso dal Tesoro americano al
rimborso degli aiuti di stato del Tarp. Una volta riacquistate
le loro azioni "preferred" dal governo gli istituti di credito
statunitensi saranno liberi da vincoli su stipendi, dividendi e
buy-back.
 Intorno alle 10,25 l'indice FTSEurofirst 300 .FTEU3
guadagna l'1,4%, mentre sulle singole piazze il Ftse 100 .FTSE
sale dell'1,45%, il Cac-40 .FCHI dell'1,3% e il Dax .GDAXI
dell'1,6%.
 Il benchmark europeo è in rialzo del 37% circa dai minimi
storici toccati il 9 marzo, grazie alla maggiore fiducia sulle
prospettive di una ripresa dell'economia.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Total (TOTF.PA: Quotazione), ENI (ENI.MI: Quotazione), BP (BP.L: Quotazione) e StatoilHydro
(STL.OL: Quotazione) guadagnano tra l'1,8% e il 2,4%.
 * Fra i bancari BNP Paribas (BNPP.PA: Quotazione), Banco Santander
(SAN.MC: Quotazione), Deutsche Bank (DBKGn.DE: Quotazione), HSBC (HSBA.L: Quotazione), Lloyds
(LLOY.L: Quotazione) e UBS UBSN.VX salgono tra l'1,6% e il 3,6%.
 * In un mercato che torna sui titoli ciclici, fiducioso che
il peggio per l'economia sia passato, difensivi come i
farmaceutici restano indietro: SANOFI-AVENTIS (SASY.PA: Quotazione), ad
esempio, viaggia piatta.
 * INDITEX (ITX.MC: Quotazione), gruppo di abbigliamento spagnolo a cui
fa capo la catena Zara, balza di quasi il 6% dopo i risultati
incoraggianti del primo trimestre: se il risultato netto del
periodo è stato leggermente inferiore alle stime, il gruppo ha
visto le vendite accelerare del 9% in maggio-giugno.
 * Rialzo a doppia cifra anche oggi per ARCANDOR (AROG.DE: Quotazione)
dopo che il quotidiano Handelsblatt ha scritto che METRO
(MEOG.DE: Quotazione) starebbe già preparando la vendita ad una società
straniera del gruppo di grandi magazzini che spera di creare con
la Karstadt di Arcandor.
 * Un upgrade a "overweight" da "underweight" di HSBC dà
slancio al titolo ADIDAS ADSG.DE.
 * Sotto pressione, in controtendenza, PAGES JAUNES PAJ.PA
dopo che Exane Bnp Paribas ha declassato il titolo a "neutral"
fa "outperform" confermando il prezzo obiettivo a 8 euro.