BORSE EUROPA -Indici limano perdite su avvio in positivo Wall St

mercoledì 10 settembre 2008 16:08
 

                              indici                chiusura
                            alle 15,50     var%       2007
--------------------------------------------------------------
  DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   3.248,22     -0,42   4.395,61
  FTSEurofirst300 .FTEU3      1.149,09     -0,57    1.506,61
  DJ Stoxx banche          298,26     -1,92      424,26
  DJ Stoxx oil&gas         342,18     +0,10      442,02
  DJ Stoxx tech            220,83     +0,25      304,27
-------------------------------------------------------------
  LONDRA, 10 settembre (Reuters) - Le borse europee limano le
perdite negli scambi del pomeriggio, aiutate da Wall Street  con
il segno più in avvio, recuperando dal calo che ha seguito
l'annuncio dei risultati trimestrali di Lehman LEH.N,
inferiori alle attese e l'annuncio dei passaggi della
ristrutturazione della banca americana.
 Lehman ha annunciato di aver pianificato la vendita della
maggior parte della sua divisione di investment managment e lo
spin off degli asset immobiliari commerciali per raccogliere
capitali.
 Il titolo di Lehman ritraccia a Wall Street, in rialzo del
7,19% a 8,33 dollari, dopo il brusco calo di ieri.
 Alle 15,50 l'indice FTSEurofirst cede lo 0,57% a 1.149,09
punti. Tra le principali pazze europee l'indice inglese FTSE 100
.FTSE cede lo 0,58, il tedesco Dax .GDAXI lo 0,12%  e il
francese Cac 40 .FCHI lo 0,06%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Le banche,tra i settori peggiori del Dj Stoxx ,
lasciano sul tappeto oltre l'1,9%. In particolare NATIXIS
(CNAT.PA: Quotazione), DEXIA (DEXI.BR: Quotazione) perde oltre il 3%, CREDIT AGRICOLE
(CAGR.PA: Quotazione) il 2,76% e SOCIETE GENERALE (SOGN.PA: Quotazione) il 2,3% e
BARCAYS oltre il 6%.
 * Male anche il settore delle utility , che cede olre
il 2%, con in testa la spagnona Red Electic (REE.MC: Quotazione) e VERDBUND
(VERB.VI: Quotazione) e EDF (EDF.PA: Quotazione) tutte in calo tra il 3,3 e il 4,6%.   
 * In forte calo il comparto minerario le star  BHP BILLITON
(BLT.L: Quotazione), ANGLO AMERICAN (AAL.L: Quotazione), VEDANTA RESOURCES (VED.L: Quotazione),
LONMIN (LMI.L: Quotazione), KAZAKHMYS (KAZ.L: Quotazione), XSTRATA XTA.L, ANTOFAGASTA
(ANTO.L: Quotazione)  e RIO TINTO (RIO.L: Quotazione) che perdono tra il 2,4 e il 9,8%.
 * In lieve calo anche NESTLE NESN.VX, che cede lo 0,8%
dopo l'annuncio di un profit warning per il secondo semestre del
2008, precisando che la sua crescita annua diminuirà a partire
dal terzo timestre per poi proseguire nel quarto trimestre,
secondo quanto spiegato dal CFO James Singh.
   * Sul fonte dei rialzi invece il settore farmaceutico
.SXDPA. In particolare, la casa farmaceutica SANOFI-AVENTIS
(SASY.PA: Quotazione), che avanza di oltre il 6% sulle attese che l'AD
Gerard Le Fur potrebbe essere sostituito da Chris Viehbacher, AD
della concorrente GLAXOSMITHKLINE (GSK.L: Quotazione), che ha guadagnato
oltre l'1,3%. 
 * In progresso anche ROCHE ROG.VX e NOVERTIS NOVX.VX,
che avanzano del 2,72% e del 2,76% , su notizie che la prima
società ha riacquistato i laboratori Genetech per 43,7 miliardi
di euro e  che Alcon è stata acquisita da Novartis per 38,4
miliardi di euro.
 * Bene anche ITV (ITV.L: Quotazione), che guadagna il 4,15% dopo che
l'AD di Disney (DIS.N: Quotazione) Robert Iger, ai giornalisti che gli
chiedevano se intendesse acquisire la tv commerciale britannica,
pur non rispondendo direttamente sul punto, ha però confermato
un interesse di Disney ad investire nel mercato britannico. Iger
si trovava alla prima del film "Camp Rock" a Londra.