BORSE EUROPA - Indici tonici, bene Deutsche Bank, male birra

giovedì 9 luglio 2009 16:37
 

                                indici             chiusura
                             alle 16,30      var%       2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.312,72    +0,93    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        823,46    +0,78      831,97
DJ Stoxx banche          173,82    +1,43      149,51
DJ Stoxx oil&gas         270,48    +0,6       264,50
DJ Stoxx tech            166,30    +0,81      152,86
---------------------------------------------------------------
 LONDRA, 9 luglio (Reuters) - Le borse europee si mostrano
toniche mentra manca circa un'ora alla chiusura delle
contrattazioni. 
 Gli indici sono in rialzo dell'1% circa, vicino ai massimi
di seduta, e trovano conforto nei guadagni di Wall Street, a sua
volta sostenuta dalla flessione dei sussidi di disoccupazione.
 Denaro sui titoli legati alle materie prime, grazie al
rincaro dei prezzi di rame e altri metalli.
 Intorno alle 16,30 l'indice FTSEurofirst 300 .FTEU3
guadagna l0 0,97%. Sui singoli listini il Ftse 100 .FTSE
guadagna lo 0,43%, il Cac-40 .FCHI avanza delo 0,66% e il Dax
.GDAXI guadagna l'1,08%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Brilla DEUTSCHE BANK (DBKGn.DE: Quotazione) grazie a DZ Bank che ha
inserito il titolo bancario tra i 10 migliori titoli
raccomandati.
 * Vola a Londra MBL GROUP (MUBL.L: Quotazione), distributore di prodotti
di intrattenimento per uso domestico, dopo aver annunciato
risultati per l'intero esercizio solidi, sostenuti dalla
scomparsa a novembre del suo principale concorrente, il
britannico EUK, finito in amministrazione straordinaria.
 * Perdono terreno invece i produttori di birra - come
CARLSBERG (CARLb.CO: Quotazione), HEINEKEN (HEIN.AS: Quotazione) e ANHEUSER-BUSCH INBEV
(ABI.BR: Quotazione) - su indiscrezioni stampa secondo cui la Russia
potrebbe trplicare l'imposizione fiscale sulla birra.