BORSE EUROPA poco mosse in vista Brexit, commodity sotto pressione

martedì 21 giugno 2016 11:13
 

INDICI                           ORE 11,05   VAR %    CHIUS 2015
 EUROSTOXX50                       2951,88      0,31   3267,52
 FTSEUROFIRST300                   1329,24      0,17   1437,53
 STOXX BANCHE                       145,19      0,81   1 82,63
 STOXX OIL&GAS                      278,66     -0,44    262,31
 STOXX ASSICURAZIONI                240,06      0,46    285,56
 STOXX AUTO                         472,14     -0,07    565,06
 STOXX TLC                          307,32     -0,02    347,10
 STOXX TECH                         324,17      0,02    355,86
                                                       
 
    
    21 giugno (Reuters) - L'azionario europeo si muove attorno alla parità a
metà mattina, sebbene le commodity siano sotto pressione dopo il calo dei titoli
minerari ed energetici.
    L'indice pan-europeo FTSEurofirst 300 sale di 0,2 punti percentuali
dopo l'impennata del 3,7% registrata ieri.
    Il FTSE 100 cede lo 0,1% appesantito dal debole andamento del rame
(-0,5%) per i timori sull'eccesso di offerta a livello globale. Anglo American
, BHP Billiton e Rio Tinto cedono tutti tra l'1,3 e l'8%.
    Lo STOXX Europe 600 sulle risorse di base, che è salito di più del
4% ieri, perde lo 0,9.
    Va da sé che gli investitori sono cauti in vista di giovedì 23, quando in
Gran Bretagna si voterà per decidere se restare o meno nell'Unione europea.
    Occhi puntati anche sugli interventi dei presidenti di Bce e Federal
Reserve. Mario Draghi parlerà a Bruxelles, davanti alla commissione Affari
economici e monetari del Parlamento europeo, mentre Janet Yellen interverrà alla
commissione bancaria del Senato. I principali istituti centrali al mondo stanno
predisponendo piani d'azione per rispondere alle turbolenze dei mercati in caso
di Brexit, anche con interventi coordinati.
    ** Kion perde lo 0,6% dopo punte di quasi il 5%. Il produttore di
elevatori ha raggiunto un'intesa per rilevare Dematic con un investimento
complessivo di 3,25 miliardi di dollari.
    ** Whitbread sale del 3% dopo aver annunciato vendite in aumento
dell'8% nel primo trimestre.
    ** La francese Bouygues balza dell'1,6%. Kepler Cheuvreux ha
alzato il rating del gruppo a "buy" da "reduce".
    
    
    Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia