BORSE EUROPA positive a metà seduta con minerari

mercoledì 2 marzo 2016 12:06
 

LONDRA, 2 marzo (Reuters) - 
 INDICI                       ORE 11,45   VAR %    CHIUS. 2015
 EUROSTOXX50                  3013,54     0,57     3267,52
                                                   
 FTSEUROFIRST300              1337,27     0,32     1437,53
 STOXX BANCHE                 153,37      2,51     182,63
 STOXX OIL&GAS                260,65      -0,78    262,31
 STOXX ASSICURAZIONI          250,98      1,43     285,56
 STOXX AUTO                   492,38      1,39     565,06
 STOXX TLC                    332,23      0,19     347,10
 STOXX TECH                   334,29      0,15     355,86
 
    L'azionario europeo è in rialzo a metà seduta, sostenuto in
particolare dai guadagni del comparto minerario.
    ** Alle 11,45 italiane l'indice paneuropeo FTSEurofirst 300
 segna +0,32%, dopo quattro sedute positive. L'indice
delle blue chip Euro STOXX 50 +0,57, mentre il
tedesco DAX +0,28.
    ** I mercati azionari mondiali hanno perso terreno da inizio
anno sui timori di un rallentamento in Cina, seconda economia a
livello globale e primo consumatore al mondo di materie prime.
    ** L'FTSEurofirst è sotto del 7% da inizio 2016.
    ** Ma la Cina ha annunciato questa settimana che taglierà i
requisiti per le riserve di liquidità delle banche oltre ad
altre riforme strutturali. Questo ha aiutato i prezzi del
mercato immobiliare a crescere e l'azionario cinese oggi ha
concluso in salita nonostante l'agenzia di rating Moody's abbia
tagliato il suo outlook sul Paese..
    ** Sperando su una ripresa dell'economia cinese, il comparto
minerario è positivo oggi, con  Anglo American 
in progresso del 5% e ArcelorMittal del 4.
    ** Il portoghese Banco Bpi balza fino a 12% e viene sospeso
su indiscrezioni secondo cui la spgnola Caixabank potrebbe
comprare la quota del 21% di Isabel dos Santos 
    ** "Sembrerebbe che l'azionario europeo abbia voltato
pagina", commenta Richard Perry, analista di Hantec Markets.
Altri sono più cauti, continuando a sottolineare la debolezza di
fondo dell'economia globale. "Cercherei di vendere sui rally",
afferma Rupert Baker di Mirabaud Securities.
    ** Tra gli altri titoli in evidenza oggi, Elekta 
crolla del 12,3% dopo utili minori delle attese. 
 
    
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia