BORSE EUROPA si stabilizzano, balzo Pearson, cade Deutsche Bank

giovedì 21 gennaio 2016 12:15
 

INDICI                           ORE 12,00  VAR %    CHIUS. 2015
 EUROSTOXX50                      2906,04     0,81    3267,52
 FTSEUROFIRST300                  1277,13     0,75    1437,53
 STOXX BANCHE                      150,56     0,25     182,63
 STOXX OIL&GAS                     226,13     0,76     262,31
 STOXX ASSICURAZIONI               248,47    -0,19     285,56
 STOXX AUTO                        469,33     1,5      565,06
 STOXX TLC                         315,54     0,91     347,10
 STOXX TECH                        329,7      0,44     355,86
 
    LONDRA, 21 gennaio (Reuters) - Le borse europee sono in
territorio positivo stamani dopo il tonfo delle ultime due
sedute, sostenute dal rally di titoli come Pearson e Logitech.
    Il sentiment resta comunque fragile dopo l'erosione dei
guadagni iniziali sui mercati asiatici in scia a un nuovo calo
dei prezzi del greggio.
    Alle 12,00 italiane l'indice paneuropeo FTSEurofirst 300
 guadagna lo 0,75%.
    Tra le singole piazze, Francoforte sale dello
0,66%, Londra dello 0,43% e Parigi dello 0,69%.
    Il focus nel corso della seduta sarà sulla riunione di
politica monetaria della Banca centrale europea, che dovrebbe
mantenere stabili i tassi di interesse ma segnalare crescenti
rischi sul piano di crescita e inflazione, tenendo aperta la
porta a ulteriori misure di stimolo.
    ** Il titolo Pearson guadagna oltre il 13% dopo che
l'editore britannico del settore scolastico, in difficoltà, ha
annunciato il taglio del 10% della forza lavoro e una
ristrutturazione da 320 milioni di sterline quest'anno, dopo
avere abbassato le previsioni per il 2015 e 2016.
    ** Deutsche Bank lascia invece sul terreno oltre
il 7% dopo aver annunciato di attendersi una perdita netta di
6,7 miliardi di euro per il 2015 per via di svalutazioni,
controversie legali e costi di ristrutturazione.
    ** Logitech, produttore svizzero-statunitense di
accessori tecnologici, balza del 10% dopo risultati trimestrali
sopra le attese.
    ** La catena di componentistica per auto e due ruote  
britannica Halfords sale di circa il 9,4% grazie alla
ripresa delle vendite nel settore biciclette e al piano di
taglio dei costi.
          
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia