BORSE EUROPA deboli in avvio, focus su Grecia

venerdì 26 giugno 2015 09:32
 

LONDRA, 26 giugno (Reuters) - Le borse europee partono in calo anche oggi, appesantite dal protrarsi dei negoziati tra la Grecia e i creditori internazionali che, in assenza di un'intesa, riprenderanno domani nella speranza di evitare il default.

Alle 9,25 italiane The pan-European FTSEurofirst 300 cede lo 0,61% a quota 1563,45.

I trader dicono che l'alto livello di incertezza rende gli investitori particolarmente cauti nel mantenere le posizioni sul mercato.

"Per quando le borse riapriranno la prossima settimana, la Grecia potrebbe aver raggiunto un accordo o essere in default", commenta in una nota Craig Erlam, senior market analyst di OANDA. "Con questa idea in testa, penso che stamani ci sarà una forte avversione al rischio, con gli investitori pronti ai fuochi di artificio nel weekend".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia