BORSE EUROPA - Netto calo indici, dissipata euforia taglio tassi

mercoledì 8 ottobre 2008 16:00
 

                             indici                chiusura
                            alle 15,45     var%       2007
--------------------------------------------------------------
  DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.784,52     -3,27    4.395,61
  FTSEurofirst300 .FTEU3        970,16     -3,33    1.506,61
  DJ Stoxx banche          245,85     -3,34      424,26
  DJ Stoxx oil&gas         284,69     -3,37      442,02
  DJ Stoxx tech            170,99     -1,88      304,27
-------------------------------------------------------------
 LONDRA, 8 ottobre (Reuters) - Le borse europee tornano a
scendere e l'euforia per il taglio dei tassi concertato tra le
principali banche europee si è già dissolta.
 Domina sui mercati una forte volatilità, con le borse Usa
partite in netto calo e passate in poco tempo in deciso rialzo.
 Alle 15,50 l'indice benchmark europeo FTSEurofirst 300
.FTEU3 cede il 3% dopo aver quasi azzerato il ribasso
nell'immediato dell'intervento della Fed e degli altri istituti.
In mattinata era sceso fino al 7% toccando i minimi da dicembre
2003.
 Tra le singole borse, il Ftse inglese .FTSE cede il 4%, il
Cac francese .FCHI il 5% e il Dax tedesco .GDAXI il 5,4%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * In profondo rosso le banche, il settore al momento
nell'occhio del ciclone della crisi del credito. Lo stoxx di
riferimento  perde il 4% circa, sopra i minimi della
mattina ma già lontano dal lieve rialzo toccato dopo il taglio
dei tassi. Dexia (DEXI.BR: Quotazione) è in calo del 6%, SocGen (SOGN.PA: Quotazione)
del 5,6%, Deutsche Bank (DBKGn.DE: Quotazione) perde più del 7%, Barclays
(BARC.L: Quotazione) oltre l'8%.
 * In controtendenza alcuni titoli del settore immobiliare,
che beneficia del taglio dei tassi di interesse Bce. Sale del 2%
Unibail-Rodamco UNBP.PA, British Land (BLND.L: Quotazione) è in lieve
rialzo.