BORSE EUROPA -Indici in rialzo su alimentari, aiutati da Cadbury

lunedì 7 settembre 2009 15:46
 

                               indici              chiusura
                             alle 15,30     var%       2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.781,72    +1,4    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        975,46    +1,35      831,97
DJ Stoxx banche          230,27    +1,04      149,51
DJ Stoxx oil&gas         302,44    +0,41      264,50
DJ Stoxx tech            188,33   +1,9      152,86
---------------------------------------------------------------
  MILANO, 7 settembre (Reuters) - Le borse europee ampliano i
guadagni della vigilia e invertono la tendenza rispetto ai cali
della scorsa settimana, anche se Wall Street oggi rimarrà chiusa
per il ponte del Labor Day.
 Ad aiutare i listini europei l'impegno dei ministri delle
finanze del G20 a mantenere gli stimoli economici - fino a che
la ripresa non sarà saldamente assicurata - che ha rafforzato la
fiducia degli investitori.
 "L'attuale rally dell'azionario deve andare ancora avanti",
scrive Morgan Stanley in una nota. "Un ciclo di crescita sta
cominciando, noi intendiamo comprare sulle debolezze".
 Il settore in maggiore spolvero è l'alimentare ,
trainato dall'inglese Cadbury CBRY.L che vola di quasi il 40%
sulla notizia di un interesse da parte di Kraft KFT.N. Diversi
titoli del settore superano il 2%. In denaro anche il settore
chimico , il lusso , le auto  e i trasporti
.
 Intorno alle 15,00 l'indice europeo FTSEurofirst guadagna
l'1,35%, l'inglese Ftse 100 .FTSE l'1,61, il tedesco Dax
.GDAXI l'1,5 e l'indice francese Cac 40 .FCHI l'1,47%.
 
 Tra i titoli in evidenza oggi:
 
 * Balza di quasi il 40% CADBURY CBRY.L dopo aver rifiutato
un'offerta di acquisizione da 16,7 miliardi di dollari da parte
di Kraft KFT.N. La società inglese trascina l'intero comparto
, migliore del paniere europeo, con NESTLE NESN.VX,
DANONE (DANO.PA: Quotazione) e  UNILEVER (ULVR.L: Quotazione) in netto progresso.


 * Bene anche il settore chimico  che sale oltre 2,7%,
con BAYER BAYG.DE, in progresso di oltre il 3% dopo che
BOFA-ML l'ha inserita nella lista dei migliori titoli europei.
Un upgrade di Deutsche Bank sostiene BASF BASF.DE, che sale
del 3,5%.


 * In denaro anche i trasporti , sostenuti da ACCOR
(ACCP.PA: Quotazione) e TUI TT.L in progresso entrambe di oltre il 3%. AIR
FRANCE (AIRF.PA: Quotazione) lascia sul terreno l'1,5% dopo l'annuncio che
dal 21 settembre il titolo non farà più parte del CAC 40,
sostituito da TECHNIP (TECF.PA: Quotazione) (+5,5%). Deutsche Bank ha
rivisto il giudizio a "sell" con un target price di 9,60 euro.
 
 * Sugli scudi anche il comparto automotive , aiutato
dalle dichiarazioni del Ceo del gruppo Peugeot-Citroen Jean-Marc
Gales, che prevede un miglioramento del settore in Europa nel
secondo semestre, nonostante la fine del programma di incentivi
tedesco. RENAULT (RENA.PA: Quotazione) e MICHELIN (MICP.PA: Quotazione) entrambe +3%.
 
 * Tlc  in avanti con DEUTSCHE TELEKOM (DTEGn.DE: Quotazione) che
guadagna l'1,7% dopo indiscrezioni stampa su un'offerta da 3,5
miliardi per la divisione T-Mobile Uk da parte diVODAFONE
(VOD.L: Quotazione) e TELEFONICA (TEF.MC: Quotazione) La società tedesca, secondo
indiscrezioni riportate dal Guardian, preferirebbe però
ORANGE come partner. FRANCE TELECOM FTE.PA avanza dello 0,9%.
 
 * Vola del 16% la società tecnologica ALTRAN (ALTT.PA: Quotazione), dopo
che Oddo Securities ha migliorato il giudizio a "buy" da
"reduce" e ha alzato il target price a 3,7 da 2,7 euro.
 
 * INTERIOR SERVICES GROUP ISG.L, specializzata nel settore
costruzioni, guadagna il 4,2% in attesa dei risultati che
verranno pubblicati domani. Il broker Panmure Gordon ha alzato a
"buy" il rating del gruppo.