Borse Europa attese in calo, pesano multe a grandi banche

mercoledì 12 novembre 2014 08:03
 

PARIGI, 12 novembre (Reuters) - Mercati azionari previsti in calo nel Vecchio Continente, dopo la seduta di ieri contrassegnata da limitati guadagni, con i titoli bancari sotto i riflettori dopo che le autorità di settore Usa e britannica hanno multato cinque grandi banche per presunti accordi sul mercato dei cambi.

Gli spreadbetter finanziari si aspettano che l'indice britannico FTSE 100 apra in calo di di 1-9 punti (-,1%), il tedesco DAX di 9-21 punti (fino a -0,2%) e il francese CAC 40 cali di 2-5 punti (-0,1%).

Il FTSEurofirst 300 ha chiuso ieri a 1358,78 punti, pari a +0,3%.

L'autorità bancaria britannica ha multato UBS, Citigroup, HSBC, Royal Bank of Scotland e JP Morgan per 1,1 miliardi di sterline (1,4 miliardi di euro) per errori nello scambio valutario in un storico accordo legale a seguito di uno scandalo che ha intorbidito il più grande mercato mondiale.

Ci si aspettava che anche <Barclays BARC.L> rientrasse nell'accordo, ma la Fca ha annunciato oggi che la sua indagine sulla banca britannica continua.

Le cinque banche sono state multate anche dalla Commodity Futures Trading Commission (CFTC) americana per oltre 1,4 miliardi di dollari (1,12 miliardi di euro) per tentata manipolazione dei tassi di scambio esteri.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia