BORSE EUROPA - Indici calano su Ifo deludente dopo partenza al rialzo

mercoledì 24 settembre 2014 10:44
 

INDICI                           ORE 10,35   VAR %    CHIUS. 2013
 EUROSTOXX50                      3204,4      -0,05    3019
 FTSEUROFIRST300                  1373,73     -0,08    1316,39
 STOXX BANCHE                     198,82      -0,51    194,21
 STOXX OIL&GAS                    344,58      0,28     335
 STOXX ASSICURAZIONI              240,45      -0,52    228,22
 STOXX AUTO                       460,79      -0,12    481,95
 STOXX TLC                        298,64      0,31     297,6
 STOXX TECH                       295,72      -0,08    290,51
 
    LONDRA, 24 settembre (Reuters) - Dopo una partenza al rialzo sulle parole di
Mario Draghi, i mercati europei si indeboliscono in mattinata, depressi dal
deludente dato sulla fiducia delle imprese tedesche.
    L'indice Ifo di settembre si è posizionato a quota 104,7 da 106,3 di agosto
e ben al di sotto delle attese degli analisti.
    Alle 10,35 italiane l'indice paneuropeo FTSEurofirst 300 segna
-0,08%. Tra le piazze europee, il tedesco DAX è a -0,21%, il francese
CAC è poco mosso e Londra cede lo 0,22%. 
    Parlando ad una radio francese Draghi ha detto che la Bce manterrà la
politica monetaria molto accomodante sino a che il tasso di inflazione, ora
vicino allo zero, non risalirà poco sotto al 2%, target della Bce.
 
    
    Tra i titoli in evidenza oggi:
    Adecco cede il 3% dopo aver annunciato vendite a settembre più
deboli del previsto, soprattutto in Germania e in Francia. 
    La compagnia di logistica olandese TNT Express crolla di quasi il
10% dopo aver dichiarato che la bassa crescita in Europa ridurrà i suoi margini
nel terzo trimestre. A deprimere ulteriormente il titolo, la notizia secondo cui
pagherà una multa da 50 milioni di euro per sanare un'inchiesta antitrust delle
autorità francesi. 
    
    
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche
su www.twitter.com/reuters_italia