BORSE EUROPA - Indici positivi con Wall Street dopo Fed, occhi su Scozia

giovedì 18 settembre 2014 10:34
 

INDICI                       ORE 10,20  VAR %   CHIUS. 2013
 EUROSTOXX50                  3262,29    +0,77   3019
                                                 
 FTSEUROFIRST300              1393,11    +0,58   1316,39
 STOXX BANCHE                 203,33     +1,00   194,21
 STOXX OIL&GAS                349,55     +0,36   335
 STOXX ASSICURAZIONI          239,19     +0,67   228,22
 STOXX AUTO                   482,68     +0,92   481,95
 STOXX TLC                    298,2      +0,56   297,6
 STOXX TECH                   302,54     +0,91   290,51
    PARIGI, 18 settembre (Reuters) - Azionario europeo positivo questa mattina,
sostenuto da Wall Street dopo che la Federal Reserve ha rinnovato ieri la sua
intenzione di mantenere i tassi molto bassi per "un tempo considerevole". 
 
    La banca centrale Usa ha comunque indicato che, una volta che inizierà a
ritoccare i tassi, potrebbe farli salire più in fretta del previsto.
    Intorno alle 10,20 italiane l'indice FTSE 300 è a +0,58%. Tra le
singole piazze, il tedesco DAX è a +0,94%, il francese CAC sale
dello 0,73%. 
    Più debole Londra (+0,17%) sotto pressione nella giornata in cui la
Scozia vota sul referendum per l'indipendenza, con gli unionisti avanti di 4
punti negli ultimi sondaggi e un 6% di elettori ancora indecisi. 
Il risultato del voto è atteso nelle prime ore di domani.
    Tra i titoli in evidenza:
    La tedesca Bayer sale del 5% dopo aver annunciato l'intenzione di
quotare in borsa la divisione di materiali plastici, il cui valore è stimato
intorno agli 8 miliardi di euro.
    L'elvetica Sulzer sale del 7,7% dopo che ha detto di essere in
contatto per un eventuale tie-up con la produttrice di compressori e turbine Usa
Dresser-Rand, in un deal che creerebbe un gruppo con una
capitalizzazione superiore ai 10 miliardi di dollari. 

 Sul sito www.reuters.it le altre
notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia