Borse europee incerte, occhi su Ryanair

lunedì 28 luglio 2014 10:28
 

INDICI                       ORE 10,12    VAR %    CHIUS. 2013
 EUROSTOXX50                      3176,33      0,04     3019
 FTSEUROFIRST300                  1372,1       0        1316,39
 STOXX BANCHE                     196,12       -0,19    194,21
 STOXX OIL&GAS                    361,5        -0,12    335
 STOXX ASSICURAZIONI              232,08       -0,29    228,22
 STOXX AUTO                       495,62       -0,87    481,95
 STOXX TLC                        298,79       -0,27    297,6
 STOXX TECH                       287,84       -0,01    290,51
 
    28 luglio (Reuters) - Le borse europee hanno iniziato la settimana in
leggerissimo rialzo, dopo la chiusura in calo della settimana scorsa, anche se
intorno alle 10 il principale indice regionale è passato in ribasso.
    Come per le borse asiatiche, per i mercati azionari europei hanno avuto un
ruolo positivo in avvio i dati relativi agli utili dei gruppi industriali cinesi
a giugno, che sembrano indicare un'accelerazione per la seconda economia
mondiale.
    L'indice FTSEUROFIRST 300 perde alle 10,12 lo 0,07%. Il tedesco DAX
 cede lo 0,23%, il francese CAC 40 invece è in rialzo dello 0,21
0,7%, il britannico FTSE piatto a 0,03%.
    La compagnia aerea irlandese Ryanair ha registrato nelle prime
battute un rialzo del 5%. La principale compagnia low cost europea ha migliorato
l'outlook dopo il forte rialzo dell'utile netto nel trimestre, mentre per i
rivali Air France - KLM e Lufthansa era scattato invece il profit warning.
    Tra i titoli in evidenza:
    La francese Danone guadagna l'1,5% circa. Secondo il Financial
Times, il gruppo alimentare è in trattative con l'americana Hospira in
vista della cessione della divisione specializzata in alimenti medici per circa
3,7 miliardi di euro.
    Il gruppo bancario spagnolo Bankia guadagna oltre l'1% dopo aver
annunciato a sorpresa un utile netto più che raddoppiato nel semestre.
    Il gruppo britannico di beni di consumo Reckitt Benckiser ha
annunciato oggi la decisione di separare le attività farmaceutiche sotto il
marchio Suboxone nel corso dei prossimi 12 mesi e guadagna oltre il 2,5%.
        
    
Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su
www.twitter.com/reuters_italia